In pochi conoscono questa meravigliosa isola con acqua cristallina facile da raggiungere 

Tra tutte le isole italiane, ce n’è una in particolare bagnata dal Mar Tirreno che merita di essere assolutamente visitata. Una piccola e meravigliosa isola circondata da acqua cristallina facile da raggiungere e che pochi conoscono.

Un meraviglioso fazzoletto di terra che in pochi conoscono

A pochi chilometri dell’isola di Ponza, è possibile ammirare l’isola di Palmarola. La terza isola, dopo Ponza e Ventotene dell’arcipelago delle Isole Ponziane.

Il nome di quest’isola è dovuto per l’appunto all’abbondanza di palme nane che c’erano e le ultime che si possono ammirare anche dal mare sul costone roccioso.

L’isolotto ha tre cime principali: Monte Guarnieri, Monte Tramontana e Monte Radica. La morfologia di questa terra di natura vulcanica, presenta resti di colate laviche, con significativi giacimenti di ossidiana.

In pochi conoscono questa meravigliosa isola con acqua cristallina facile da raggiungere

Non può mancare di fare tappa nella zona detta la “Forcina” dove è possibile fare un bagno in relax avvolti dalla natura a acqua cristallina. Lungo la costa è possibili visitare un’insenatura meravigliosa, la grotta di Ulisse. Una leggenda narra che Ulisse, il re di Itaca, fosse stato imprigionato da maga Circe in questa grotta.

Di fronte ai faraglioni c’è la grotta di mezzogiorno. Quest’ultima è chiamata così perché a mezzogiorno il sole si proietta all’interno della grotta illuminandola tutta.

Oltre a questa meraviglia, si possono ammirare le cattedrali, che sono una parte della costa rocciosa a picco sul mare con la forma caratteristica. Uno spettacolo tutto da ammirare durante un bagno in bara difficile da dimenticare.

Sulla spiaggia principale è possibile attraccare e fermarsi nell’unico ristorante dell’isola. Un’isola oggi quasi disabitata ma molto frequentata nell’età della pietra per il commercio di ossidiana. Non a caso ci sono resti di ceramica e al e di alcuni oggetti risalenti quell’epoca.

Nel periodo estivo, alcune delle abitazioni tipiche dell’epoca, scavate nella roccia, vengono abitate dai turisti o da alcuni abitanti dell’isola di Ponza.

Approfondimento

Un’indimenticabile sosta in un area paradisiaca scavata nella roccia

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te