Il segreto della vera frittatina di pasta Napoletana e gli errori da non commettere

In questo articolo, il Team di ProiezionidiBorsa spiegherà ai Lettori amanti della buona cucina il segreto della vera frittatina di pasta Napoletana e gli errori da non commettere. La frittatina di pasta Napoletana è un cult dello street food. Ve ne sono di diversi gusti, ma oggi, vogliamo proporre la versione base, quella bianca con besciamella e piselli.

Gli ingredienti per preparare 12 frittatine per 4 persone

Per preparare la vera frittatina di pasta Napoletana, ecco gli ingredienti che occorrono:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free
  • 250 gr di bucatini;
  • 50 gr di piselli;
  • 200 gr di fiordilatte;
  • 100 gr di prosciutto cotto tagliato a cubetti;
  • due uova;
  • pane grattato.

Per la besciamella:

  • 500 ml di latte;
  • 200 gr di burro;
  • 100 gr di farina;
  • Un di sale e noce moscata.

Per la pastella:

  • 200 gr di farina 00;
  • 270 gr di acqua;
  • sale e pepe q.b.

Il procedimento

La prima cosa da fare per eseguire correttamente la ricetta e preparare una gustosissima frittatina di pasta Napoletana è mettere a bollire l’acqua, salarla e calare i bucatini. I bucatini una volta al dente, devono essere scolati, poi conditi con la besciamella, i piselli appena sbollentati, il fiordilatte ed i cubetti di prosciutto cotto.

Riporre poi il composto ottenuto in una teglia, coprirlo con carta forno e pigiarlo per bene e metterlo in frigorifero per almeno due ore. Una volta tolta la teglia dal frigorifero, usare un coppapasta per formare dei dischetti di pasta di un diametro di 10-12 cm circa, da passare nella pastella ottenuta miscelando gli ingredienti indicati.

Il segreto della vera frittatina di pasta Napoletana e gli errori da non commettere

Il segreto della vera frittatina di pasta Napoletana è il seguente: “dopo aver passato le frittatine nella pastella bisogna passarla nel pan grattato, poi nell’uovo e poi nuovamente nel pan grattato prima di friggerla”. Per gustare una vera frittatina di pasta Napoletana non solo è fondamentale conoscere il vero segreto per la sua preparazione. Ma è altrettanto importante, non commettere errori. Uno degli errori che non bisogna fare nel preparare la frittatina è quello di levare la teglia dal frigorifero prima che siano passate due ore.

Dopo avervi svelato la ricetta in qualità di Esperti di Cucina del Team di ProiezionidiBorsa vi consigliano di abbinare un buon bicchiere di vino Gragnano frizzante che sgrassi un po’ la frittatina.

Approfondimento

https://www.proiezionidiborsa.it/come-cucinare-la-vera-pasta-e-patate-alla-napoletana/

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te