Il metodo per non sbagliare più il colore di vestiti, accessori e trucchi e apparire sempre radiose e bellissime

Col tempo tutte noi abbiamo imparato a riconoscere quali sono i colori che ci donano e quali invece sono quelli che ci spengono. Tuttavia, le sfumature di colore sono tantissime e i dubbi di conseguenza sono molti. Eppure, esiste un modo piuttosto semplice per orientare i nostri acquisti e non pentirsi più dopo aver fatto shopping. Scopriamo quindi il metodo per non sbagliare più il colore di vestiti, accessori e trucchi e apparire sempre radiose e bellissime.

L’armocromia e il test casalingo

L’armocromia è un utile strumento in grado di dirci quali sono i colori che ci donano di più. Il test dell’armocromia si basa sui nostri colori naturali di capelli, occhi e pelle. Gli elementi da considerare sono 4: sottotono della pelle caldo o freddo, il contrasto alto o basso, l’intensità dei colori, il valore cromatico chiaro o scuro. In base alla combinazione di questi elementi si apparterrà a una diversa stagione.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Online si possono trovare alcuni test dell’armocromia, ma se vogliamo possiamo anche rivolgerci a un esperto. Tuttavia, esistono anche dei comodi test casalinghi. Il primo consiste nell’avvicinare al nostro viso struccato dei gioielli metallici di colore diverso. Se il nostro sottotono di pelle è caldo, allora ci staranno bene i gioielli oro e bronzo. Al contrario, se il nostro sottotono è freddo staremo bene con argento e acciaio.

Per stabile il valore cromatico guardiamo una nostra foto in bianco e nero e controlliamo se prevalgono i colori chiari o scuri. Per capire il nostro contrasto e l’intensità dei colori osserviamoci struccate e al naturale, cioè senza tinte per capelli e abbronzatura. C’è molto contrasto tra il colore dei nostri capelli e dei nostri occhi rispetto a quello della pelle? I nostri occhi sono particolarmente chiari e brillanti? E i nostri capelli?

Il metodo per non sbagliare più il colore di vestiti, accessori e trucchi e apparire sempre radiose e bellissime

Una volta che avremo stabilito le nostre caratteristiche capiremo a quale stagione apparteniamo.

Quindi, se il nostro sottotono è freddo, il valore scuro e l’intensità alta allora apparteniamo all’inverno. Dobbiamo puntare su colori freddi, intensi e brillanti, sia molto scuri sia molto chiari.

Invece, se il nostro sottotono è caldo, il valore chiaro e l’intensità alta allora apparteniamo alla primavera. In questo caso scegliamo colori caldi e chiari, prediligendo quelli molto luminosi.

Con un sottotono freddo, un valore chiaro e un’intensità bassa allora apparteniamo all’estate. Possiamo optar per colori chiari, freddi e opachi, ma soprattutto le tinte pastello.

Infine, se il nostro sottotono è caldo, il valore scuro e l’intensità bassa sicuramente apparteniamo all’autunno. Scegliamo colori caldi e scuri (quelli tipici del foliage), dal colore pieno, intenso e corposo ma opaco.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te