Il lungo ribasso su SNAM potrebbe presto lasciare spazio al rialzo

Questa prima parte del 2022 è stata caratterizzata da un lungo ribasso delle quotazioni di SNAM. Tuttavia, dopo quanto accaduto a metà giugno, quando ci sono state 3 settimane di fila in discesa, il lungo ribasso su SNAM potrebbe presto lasciare spazio al rialzo.

Come si vede dal grafico, infatti, con due settimane di fila al rialzo, potrebbero essersi create le condizioni per un’inversione rialzista il cui obiettivo più probabile passa per area 4,889 euro (I obiettivo di prezzo). La rottura di questo livello, poi, potrebbe portare le quotazioni in area 5,122 euro. La massima estensione rialzista, invece, potrebbe andare a collocarsi in area 5,355 euro.

Ovviamente una chiusura giornaliera inferiore a 4,745 euro metterebbe in crisi lo scenario rialzista e farebbe invertire al ribasso la tendenza in corso.

Prima di concludere ricordiamo che le azioni SNAM sono un ottimo strumento per investimenti di lungo termine. Come già scritto più volte nei nostri report, infatti, la probabilità per un investimento sul titolo SNAM con durata superiore ai 5 anni di essere positivo è del 100%. Il rendimento medio annuo è di poco più del 15%.

La valutazione del titolo SNAM

Dopo che per anni il titolo SNAM è sempre stato sopravvalutato rispetto alla media del settore di riferimento, allo stato attuale è in una situazione controversa. Alcuni indicatori, infatti, esprimono sottovalutazione, altri, invece, sopravvalutazione.

Ad esempio, il rapporto tra prezzo e utili esprime una sottovalutazione di circa il 30%. Questo livello di sottovalutazione è confermato dal fair value calcolato con il metodo del discounted cash flow.

Se, invece, si considera il rapporto tra capitalizzazione e fatturato si scopre che, con un rapporto pari a 4,6x il titolo si pone sopra la media del settore di riferimento. In questo caso la sopravvalutazione è pari a circa il 20%. Questo livello di sopravvalutazione, poi, è confermato dal Price to Book ratio.

Un importante punto debole di SNAM è quello legato alla sua situazione finanziaria caratterizzata da un elevato indebitamento netto e un EBITDA relativamente basso. Per intenderci, l’indice di liquidità è molto inferiore a 1 e il rapporto tra debito e capitalizzazione è pari a oltre il 200%.

Leggendo quanto riportato sulle riviste specializzate, secondo gli analisti che coprono il titolo SNAM il consenso medio è mantenere con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 7% circa.

Il lungo ribasso su SNAM potrebbe presto lasciare spazio al rialzo. Cosa potrebbe accadere nelle prossime settimane?

SNAM (MIL:SRG) ha chiuso la seduta del 22 luglio a quota 4,813 euro, in rialzo dell’1,50% rispetto alla seduta precedente.

Time frame giornaliero

snam

Lettura consigliata

Il Ftse Mib Future resiste alla caduta di Draghi e si prepara al rialzo

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te