Il fiore da piantare in questo periodo e che cresce velocemente per avere un balcone tutto colorato

Arriva il momento di pensare ai fiori da mettere in balcone oppure sul davanzale della finestra. Dovevamo, in realtà, pensarci un pochino di tempo fa, ma non siamo ancora completamente in ritardo. Abbiamo, infatti, ancora del tempo per mettere a dimora i nostri fiorellini.

La cosa più semplice che possiamo fare, ovviamente, è comprare le piante. In questo modo dovremo cambiare semplicemente il vaso, metterne uno carino, invece del solito marrone di plastica, e il gioco è fatto. Però possiamo anche scegliere i semini: in questo modo avremo una piccola piantina tutta nostra, cresciuta da zero.

Piantare i semi significa ovviamente che la pianta dovrà crescere. E quindi dovremo avere molta più pazienza e più cura, anche se in realtà ci sono alcune piante che di cura non ne necessitano troppa. Infatti, il fiore che vogliamo piantare oggi non è assolutamente complesso.

Il fiore da piantare in questo periodo e che cresce velocemente per avere un balcone tutto colorato

Il fiore che dobbiamo piantare è l’escolzia. Un fiore veramente robusto, ma dall’aspetto delicato. Si presenta con dei petali colorati sui toni dell’arancione e del giallo. Sul balcone di casa, infatti, è una meraviglia poiché donerà luce.

È un fiore che cresce bene al sole, in terreni poveri e sabbiosi. Spesso accade, infatti, che nel giardino ci siano dei posti non proprio perfetti per i fiori, allora possiamo mettere l’escolzia, che lì starà benissimo. Stessa cosa vale quindi per il balcone, che potrebbe avere della terra secca e il sole puntato.

Si coltiva molto facilmente, quindi non dobbiamo assolutamente preoccuparci. Possiamo seminarla direttamente a dimora in questo periodo, o leggermente prima, ma possiamo farlo anche a settembre, ma il terreno non deve essere pesante. Cosa molto interessante è che non ha bisogno di concime.

Nonostante il terreno secco che ama, però, ha bisogno anche di acqua. Sempre in modo moderato, ma ne ha comunque bisogno. Non può mai rimanere senza. Quindi possiamo inventare dei metodi di irrigazione casalinghi per il balcone. Se, invece, abbiamo piantato il fiore in giardino, allora possiamo annaffiarlo con la sistola.

Se vogliamo mettere l’escolzia in vaso, però, è importante che questo sia profondo e riempito con terriccio universale soffice e ben drenato alla base. Infatti, dobbiamo evitare che le radici tocchino l’acqua di sgrondo che si accumula nel sottovaso. Ed ecco il fiore da piantare in questo periodo e che farà brillare il nostro balcone come mai nessun altro fiore.

Approfondimento

Quando compriamo la pianta di basilico pochi sanno che questa cela un piccolo segreto

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te