I vecchi utensili da cucina valgono oro se riutilizzati per creare questi splendidi oggetti d’arredo per casa, balcone e giardino

La nostra casa potrebbe essere un vero e proprio contenitore d’idee. In ogni angolo, potrebbe nascondersi un oggetto vecchio o usurato che non utilizziamo più da tempo e che potrebbe finire nel pattume. Un vero peccato, poiché con il riciclo creativo potremmo donare una nuova vita a qualunque oggetto apparentemente inutile. A cominciare dalla camera da letto: alle volte ci troviamo costretti a doverci liberare di lenzuola ormai usurate dal tempo. Tuttavia, con il fai da te potremmo facilmente realizzare pratici e utili oggetti per la casa. Stessa sorte potrebbe capitare alle lampadine fulminate. Anche in questo caso, con pochi passi questi oggetti inutili potrebbero diventare colorate decorazioni per casa, balcone e giardino.

La stanza delle meraviglie

La cucina è una stanza della casa che maggiormente frequentiamo durante la nostra quotidianità. È proprio in questo ambiente che potrebbero nascondersi le nostre fortune. Infatti, i vecchi utensili da cucina valgono oro perché potremmo trasformarli in meravigliosi oggetti d’arredo. Potremmo, ad esempio, riciclare vecchi imbuti e coperchi usurati.

Vediamo qualche idea, partendo dall’imbuto.

L’imbuto viene usato per filtrare i liquidi da un contenitore all’altro, può essere grande, piccolo, in metallo, plastica o vetro. Con questo strumento possiamo realizzare tre facili decorazioni.

Potremmo, ad esempio, utilizzare l’imbuto in metallo o in vetro come un portacandela. Dovremmo semplicemente poggiarlo rovesciato su una base, che potrebbe essere un vecchio piatto in ceramica, e inserire la candela nel suo gambo.

Qualche idea per l’esterno

Con imbuti in plastica, in vetro o metallo, potremmo realizzare una colorata lampada, utile a decorare gli spazi esterni. In questo caso, dovremmo incollare delle colorate strisce a LED lungo la superficie del cono grande dell’imbuto.

Infine, se abbiamo più imbuti a disposizione, potremmo utilizzarli come contenitori per spago, fili e cordicelle che utilizziamo in casa o in giardino. Se abbiamo un imbuto con il manico, ci basterà appenderlo alla parete e inserire nel cono grande dello spago. In seguito faremo passare un’estremità del filo o spago lungo il gambo dell’imbuto. In questo modo, avremo i nostri strumenti sempre in ordine e pronti per essere ritagliati a misura.

I vecchi utensili da cucina valgono oro se riutilizzati per creare questi splendidi oggetti d’arredo per casa, balcone e giardino

Grazie al riciclo creativo, possiamo divertirci anche con i vecchi coperchi di pentole e padelle.

Potremmo, per esempio, realizzare uno stiloso attaccapanni. In questo caso dovremmo incollare i coperchi su un’asse in legno da apporre alla parete in orizzontale. Ovviamente, potremmo colorare e decorare i coperchi con una bomboletta spray. Un’idea utile per tenere in ordine le vestaglie da cucina o gli strofinacci, poiché potremmo appenderli sui pomelli dei coperchi e averli sempre a portata di mano. E, in questo modo, doneremo anche un tocco personalizzato all’ambiente.

In alternativa, potremmo realizzare un orologio da parete. In questo caso dovremmo smontare il pomello del coperchio, munirci di un meccanismo di un orologio e montarlo sul retro. Disegniamo i numeri, decoriamo l’orologio a nostro piacimento e il gioco è fatto. Dovremmo, poi, solo scegliere l’angolo giusto dove poter posizionare il nostro stiloso e originale orologio.

Lettura consigliata

Con queste ingegnose idee possiamo facilmente riciclare vecchi pneumatici usati realizzando meravigliose decorazioni per il giardino

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te