I mercati saranno salvati dalla Fed?

Non cambia la situazione sulle Borse. Ancora vendite incontrollate. I mercati saranno salvati dalla Fed?

Rosso ovunque. Un rosso pesante difficile da sopportare anche per chi sa che i mercati, sul lungo periodo, riescono sempre a guarire. Ma è proprio guardando agli altri esempi storici, sempre sul lungo periodo, che arriva la risposta. Così come allora, e stiamo parlando del 2008, i mercati riusciranno a salvarsi. A dare una mano sarà forse la Fed? Una domanda interessante, anche perché questo potrebbe permettere un’altra replica proprio di quanto accade nel 2008. Ma procediamo con ordine.

 Gli asset più ricercati dagli investitori

I bond statunitensi sono scesi, nel caso del decennale, intorno all’1,2%, tanto da far partire le prime speculazioni su un possibile intervento da parte della banca centrale Usa. Intanto lo yen, il franco svizzero e, fino a qualche ora fa anche l’oro erano gli asset più ricercati dagli investitori. Per quanto riguarda una possibile decisione da parte della Fed, arrivano anche le parole di El-Erian, attuale consigliere Allianz, che vede nella prossima riunione in programma per la settimana entrante, l’occasione più vicina per dare una svolta alla caduta dei mercati.

I mercati saranno salvati dalla Fed?

Anche perché, sebbene Christine Lagarde attuale numero un della Bce, non abbia ancora detto nulla di specifico, non è da escludere che possa decidere di imitare Jerome Powell. Ma sarà così? In realtà quella che si è chiusa è stata, sui mercati, la peggior settimana da 12 anni. Il che potrebbe far pensare ad un legittimo intervento da parte delle banche centrali. Ma i mercati saranno salvati dalla Fed? In questo caso, per rispondere, si deve anche saper discernere tra le vendite effettivamente dovute alla paura di un rallentamento economico e quelle dettate dall’isteria e dal panico.

La view di Swissquote Bank

E’ questo, infatti, il delta discriminante che permetterebbe di capire se i mercati sono andati troppo oltre e che, quindi, si stia avvicinando un possibile rimbalzo. Questa, in sintesi anche l’ipotesi avanzata dagli esperti di Swissquote Bank secondo cui le aspettative sulla Fed e su possibili tagli potrebbero dare un attimo di respiro ai mercati. Ma suggeriscono ancora da Swissquote Bank, il rischio è creare troppa pressione sulla banca centrale, unico scoglio sul quale gli operatori possono aggrapparsi in questa tempesta.

Consigliati per te