Grazie a questa ricetta semplice ed economica possiamo preparare una crostata morbida e profumata con i limoni di stagione senza usare uova e burro

Ora che è arrivata la stagione dei limoni, uno dei modi migliori per sfruttarli è preparare una bella crostata (un altro salato l’abbiamo descritto qui). Se non vogliamo eccedere con le calorie, possiamo prepararne una versione ipocalorica ed economica, che lesina sugli ingredienti ma non sul gusto. Grazie a questa ricetta semplice ed economica possiamo preparare una crostata morbida e profumata con i limoni di stagione senza usare uova e burro. Si tratta di una ricetta estremamente semplice, ben più leggera della versione originale e con un grande vantaggio: possiamo prepararla anche quando il frigo è semi-vuoto. Vediamo insieme ingredienti necessari e vari passaggi.

Grazie a questa ricetta semplice ed economica possiamo preparare una crostata morbida e profumata con i limoni di stagione senza usare uova e burro

Per preparare la crostata di limoni senza uova e senza burro abbiamo bisogno di pochi ingredienti. Distinguiamo il necessario per la pasta frolla da quelli per la “crema”.

Per la frolla abbiamo bisogno di:

a) 500 gr di farina 00;

b) 150 gr di zucchero;

c) mezza bustina di lievito per dolci;

d) 160 ml di olio di semi;

e) scorza di limone;

f) un goccio di latte (o di acqua).

Per la crema, invece, abbiamo bisogno di:

a) 150 gr di zucchero;

b) 25 gr di farina 00;

c) 100 ml d’acqua;

d) succo di un limone.

A questi ingredienti possiamo aggiungere, se ci piace e se ne abbiamo, un paio di cucchiai di sciroppo di limone.

Preparazione

Per l’impasto, vasta mettere tutti gli ingredienti elencati in un mixer o frullatore. Altrimenti possiamo lavorarli a mano, ma senza esagerare. Appena amalgamati gli ingredienti, stendiamo l’impasto in una tortiera non dimenticandoci i bordi, che dovranno essere alti un paio di centimetri. Facciamo riposare l’impasto in frigo.

Passiamo alla crema. Anche in questo caso, mischiamo tutti gli ingredienti con l’accortezza di setacciare la farina affinché non si aggrumi. Visto che non c’è l’uovo, è normale se la crema risulti meno gialla del solito. Una volta ben amalgamata, mettiamo la crema a cuocere a fuoco lento in un pentolino, finché non si addensa. Nel mentre, cuociamo la frolla per 15-20 minuti in forno preriscaldato a 180 gradi.

Quando sia la frolla che la crema saranno pronti, facciamo raffreddare quest’ultimo e poi versiamola sulla prima. Lasciamo riposare la crostata in frigo per qualche ora, dopodiché sarà pronta per essere assaggiata. Se vogliamo, possiamo guarnirla con delle fette di limone cotte al forno.

Approfondimento 

Con questa semplice ricetta rustica prepariamo una crostata alle fragole senza crema buonissima e allo stesso tempo amica della linea

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te