Gli straordinari metodi che in pochi conoscono per conservare al meglio il melone e poterlo assaporare in tutta la sua bontà

Il melone è un must dell’estate. Alzi la mano chi non ne ha almeno uno nel frigorifero. Fresco e gustoso, leggero e dissetante, il melone è un alimento che in estate va sempre bene. Come merenda durante le giornate più calde, è il protagonista delle cene estive come accompagnamento a qualche fetta di prosciutto.

Ricchissimo di acqua, fibre e sali minerali, è una fonte preziosa di magnesio e potassio e per godere delle sue proprietà e del suo gusto bisogna saperlo scegliere bene. In questo articolo abbiamo spiegato per filo e per segno come fare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Smartwach XW6

Una volta acquistato l’ideale sarebbe consumarlo subito ma non sempre questo è possibile.

Gli straordinari metodi che in pochi conoscono per conservare al meglio il melone e poterlo assaporare in tutta la sua bontà

Il melone intero va riposto in frigorifero nel cassetto delle verdure ed è meglio tenerlo lontano dagli alimenti non ben sigillati in modo da evitare il rischio di contaminazione.

La temperatura ideale non deve andare al di sotto dei 5°C.

Nel frigorifero il melone si conserva bene per almeno 1 settimana.

Per preservarne qualità e consistenza possiamo inoltre conservare il nostro melone anche fuori dal frigorifero. L’importante è scegliere un luogo fresco, asciutto e lontano da fonti di calore.

Evitare nella maniera più assoluta terrazze e balconi in quanto il sole va ad alterare le proprietà nutritive del frutto e renderebbe la sua polpa troppo molle.

Conservare il melone tagliato

Una volta aperto il melone va sempre conservato in frigorifero. Se a metà, vuotarlo di tutti i semini, avvolgerlo nella pellicola per alimenti o nella carta stagnola e sistemarlo nel frigo. Meglio se lontano dalle pareti del frigorifero in modo da evitare che si geli. Anche in questo modo si mantiene bene per circa 7 giorni.

Fette e cubetti

Riporre fette o cubetti di melone in contenitori di vetro o plastica con sistema di chiusura ermetica. In questo caso il frutto non potrà durare troppo tempo, l’ideale sarebbe consumarlo nel giro di 2-3 giorni.

Ed ecco quindi gli straordinari metodi che in pochi conoscono per conservare al meglio il melone e poterlo assaporare in tutta la sua bontà anche dopo giorni dall’acquisto.

Per gustarlo al meglio, prima di servirlo lasciare il melone fuori dal frigorifero a temperatura ambiente per 30 minuti circa.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te