Eliminiamo macchie di frutta e ruggine da tovaglie e vestiti grazie a 2 soli ingredienti geniali

Quando dobbiamo risolvere un problema in casa i trucchi della nonna ci sorprendono sempre. Per esempio, succede quando ci troviamo a dover eliminare macchie difficili. Tra le peggiori ci sono quelle di cioccolato, di vino o di sangue. Infatti, già una volta nella rubrica Casa e Giardino avevamo illustrato un metodo semplice ed efficace per smacchiare qualsiasi sporco con questa comune bevanda che molti adorano.

Nell’articolo di oggi, invece, ci soffermiamo su due tipologie di macchie e sui rimedi naturali per liberarsene. Dunque, ecco come eliminiamo macchie di frutta e ruggine da tovaglie e vestiti grazie a 2 soli ingredienti geniali. Infatti, i detergenti per la pulizia non mancano sul mercato. Tuttavia, sono prodotti che spesso contengono sostanze chimiche che potrebbero nuocere alla nostra pelle.

Per questa ragione in alcuni casi è preferibile usare rimedi naturali altrettanto efficaci ma innocui. Questo è il caso del metodo per smacchiare frutta e ruggine. Ma vediamo come fare.

Eliminiamo macchie di frutta e ruggine da tovaglie e vestiti grazie a 2 soli ingredienti geniali

Le macchie di alcuni frutti possono davvero essere ostinate. Le peggiori sono quelle lasciate da frutti rossi come melograno, prugne, arancia etc. Anche la ruggine può davvero rappresentare un nemico difficile da sconfiggere. Essa si forma per la reazione dell’acqua e dell’aria col ferro (ossidazione). Ciò accade anche quando i capi bagnati o umidi entrano in contatto con parti ferrose della lavatrice, per esempio

Per eliminare questo tipo di macchie si possono utilizzare molti trucchi. Uno dei più efficaci utilizza due ingredienti che davvero tutti hanno in casa, il limone e il sale fino. L’importante è valutare la sensibilità del tipo di tessuto di cui è fatto il capo da smacchiare. Infatti, prima è sempre bene provare su una piccola porzione per vedere se non ci sono reazioni avverse. In questo modo eviteremo di rovinare il capo.

Iniziamo tagliando il limone a metà. Cospargiamo del sale fino sulla metà della polpa. Ora applichiamo il succo di quella metà del limone sulla macchia. Ora lasciamo agire il succo per 2 ore circa prima di risciacquare. In caso di macchie estese tamponiamo sulla parte la metà del limone con il sale. Per finire, risciacquiamo il capo in acqua fredda prima di stenderlo al sole.

Se la macchia non scompare del tutto, ricaviamo dal limone una parte di buccia. Una volta fatto ciò strofiniamo delicatamente la buccia del limone sulla macchia di frutta o ruggine. Poi procediamo con il lavaggio con acqua fredda.

Approfondimento

Ecco perchè tutti stanno mettendo nel forno lievito e succo di limone e il risultato è sorprendente

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te