Eliminare i grassi e controllare gli zuccheri con la tisana alla cannella

La cannella ha svariati benefici, l’uomo ne fa uso da millenni. Se oggi è utilizzata a scopi benefici e dietetici, nell’Antico Egitto era addirittura parte della mistura che serviva a imbalsamare le mummie. I Greci la utilizzavano come spezia afrodisiaca, i Romani come rimedio al raffreddore. La Bibbia stessa la cita come rimedio ai mali e alle infezioni. Oggi, tra le tante applicazioni, si possono eliminare i grassi e controllare gli zuccheri con la tisana alla cannella.

Dalla corteccia

La pianta è un piccolo e perenne arbusto, originario dell’Oriente. Il prodotto viene direttamente dalla sua corteccia, quando il frutto si avvolge su se stesso. Composta per il 10% da acqua, è ricca di vitamina A, B e C. Ricca anche di minerali: ferro, potassio, fosforo, magnesio, calcio e sodio. La tisana, molto semplice da preparare: mezzo litro d’acqua, due stecche di cannella e mezzo limone. Far bollire la cannella, e, dopo qualche minuto, filtrarla e berla.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Antiossidante e antibatterica

I polifenoli in essa contenuti combattono i virus di stagione, dalla febbre al raffreddore, dalla tosse al mal di gola. Non solo, tutti i suoi preziosi ingredienti contrastano i microrganismi e le infezioni. Studi americani recenti hanno dimostrato che la cannella, con catechina e cinnamaldeide, combatte la degenerazione cellulare che porta all’Alzheimer.

Brucia i grassi e allontana il diabete

Essendo un ottimo digestivo naturale, si possono eliminare i grassi e controllare gli zuccheri con la tisana alla cannella. Attiva la tripsina, enzima digestivo fisiologico, che permette di digerire meglio, ottimizzare il metabolismo. Quindi, bruciare i grassi in maniera naturale. Anche grazie alla stimolazione dei succhi gastrici, preposti alla triturazione del cibo. I polifenoli permettono di regolare gli zuccheri nel sangue, scomponendoli ed evitando l’aumento della glicemia che porta al diabete. Non solo, abbassa anche i livelli del colesterolo cattivo, i cui eccessi portano a rischi di infarti e ictus.

Sbiancante per i denti

Uno dei suoi usi più antichi, così come la salvia, è quello di sbiancare i denti. Quando infatti non esistevano dentifrici e collutori, i nostri avi masticavano un bastoncino di cannella per igienizzare il cavo orale e sbiancare i denti.

Approfondimento

Accelerare il metabolismo

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te