Ecco tre esercizi semplicissimi che potremmo fare alla scrivania contro i dolori al collo e alle spalle

I dolori al collo e alle spalle sono tra gli acciacchi più comuni a cui va incontro ciascuno di noi. Alcuni arrivano a sviluppare i dolori alla cervicale, che può diventare un disturbo cronico e bisogna fare anche attenzione alla posizione in cui si dorme. La cervicale non è soltanto un problema di chi passa la giornata alla scrivania davanti a un computer. Anche molti lavori fisici vanno a stancare in particolar modo i muscoli delle spalle e del collo, soprattutto se sono monotoni e con movimenti ripetuti. È quindi importante prendersi qualche minuto ogni giorno per stiracchiare i nostri muscoli e impedirgli di intirizzirsi. Fortunatamente gli esercizi per il collo e le spalle si possono fare anche comodamente seduti alla scrivania, e possono darci sollievo in pochi minuti. Vediamone tre veramente semplici ed efficaci che tutti potremmo provare.

Disegnare cerchi col naso

Il primo esercizio è semplicissimo. Si tratta di “disegnare” dei cerchi nell’aria col naso. Immaginiamo che il nostro naso sia la punta di un compasso, e che lo spazio parallelo alla nostra faccia sia un foglio di carta. Descriviamo dei cerchi concentrici, prima più piccoli, delle dimensioni di un piattino da caffè, poi via via più grandi, fino ad arrivare alle dimensioni di un piatto da portata. Poi invertiamo la direzione e facciamo il movimento contrario.

Ecco tre esercizi semplicissimi che potremmo fare alla scrivania contro i dolori al collo e alle spalle

Il secondo esercizio consiste nell’aprire il petto per dare sollievo alle spalle e alle scapole. Svolgerlo è semplicissimo. Posizioniamoci seduti, lontano dalla scrivania e possibilmente su uno sgabello senza schienale. Appoggiamo le mani sui reni, con i pollici indietro e il resto della mano che abbraccia i lati. Poi immaginiamo di avere un filo attaccato allo sterno e che questo filo ci tiri verso l’alto. Apriamo il più possibile lo sterno e le spalle. Possiamo anche immaginare di pizzicare una matita in mezzo alle scapole. Manteniamo questa posizione per circa dieci secondi, poi rilassiamo il corpo e ripetiamo l’esercizio da capo una decina di volte.

Twist laterale per la colonna vertebrale

Il terzo esercizio è estremamente semplice. Manteniamoci nella posizione precedente con le mani sui reni. Poi facciamo un twist laterale, cioè giriamoci prima a destra poi a sinistra utilizzando tutta la colonna vertebrale. Immaginiamo che il nostro collo sia ancorato alla colonna vertebrale e non possa girarsi, quindi dobbiamo girare l’intero busto. Apriamo lo sterno e raddrizziamo le spalle. La nostra schiena ci ringrazierà. Ecco tre esercizi semplicissimi che potremmo fare alla scrivania per un sollievo immediato.

Approfondimento

Un esercizio di due minuti per dare sollievo agli occhi dopo tante ore al PC

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te