Ecco svelato il taglio di capelli che spopolerà in autunno e che regala qualche centimetro in più in altezza

A inizio stagione non si può evitare di parlare di mode e tendenze per la prossima stagione autunno/inverno. Il team di ProiezionidiBorsa ha già scritto numerosi articoli riguardo le nuove tendenze, sia in fatto di abbigliamento, colori, accessori, make-up e acconciature.

Quest’oggi, ci concentreremo sui capelli ed andremo a presentare un taglio che, una volta scoperto, tutte vorranno.

Stiamo per parleremo del cluvicut, un taglio adatto per i capelli medio-lunghi. È una specie di caschetto che arriva a sfiorare le clavicole (proprio da questa caratteristica deriva il nome) con una scalatura sul davanti.

Se il bob è molto di tendenza, il cluvicut gli sta facendo concorrenza. È infatti uno dei tagli più richiesti quest’anno.

D’altra parte, è un taglio che sta bene a tutte, è facile da portare e va bene su qualsiasi tipo di chioma, liscia, riccia o mossa.

Ecco svelato il taglio di capelli che spopolerà in autunno e che regala qualche centimetro in più in altezza

Potremmo paragonare il clavicut ad una sorta di bob lungo. Tuttavia, è molto più sofisticato e ben definito.

Nella parte posteriore, i capelli arrivano a livello della nuca. Poi, man mano che si avanza verso il davanti, le lunghezze diventano sempre più lunghe, fino ad arrivare a toccare – o sfiorare – le clavicole. Le ciocche anteriori quindi vanno ad incorniciare il viso valorizzando i tratti di tutte.

Il clavicut è molto versatile

Oltre ad essere un taglio semplice da portare e da gestire, il clavicut si può fare su tutti i tipi di capelli: lisci, ricci e mossi. Nel caso dei capelli super lisci, si può creare un look molto geometrico e più strutturato, per le chiome mosse, invece, si giocherà di più sull’effetto volume.

Un taglio che offre tanti vantaggi

I parrucchieri più bravi sapranno sfruttare questo “gioco di lunghezze” per creare strategici effetti ottici migliorativi. Infatti, il livello delle lunghezze nel clavicut non è rigidamente stabilito. Per riequilibrare le proporzioni in una persona molto alta o con il collo piuttosto lungo, le ciocche possono andare un poco oltre le clavicole. Al contrario, accorciando le ciocche di un centimetro al di sopra della clavicola, si avrà invece un effetto slanciato su tutto il corpo. In pratica, le più bassine sembreranno più alte!

Dare una spuntatina ai capelli con cadenza regolare è un toccasana per le nostre chiome. Per mantenere la forma del clavicut è indispensabile fare spesso un ritocco delle lunghezze. Ciò è utile per eliminare eventuali doppie punte sia per rafforzare i capelli.

E così, ecco svelato il taglio di capelli che spopolerà in autunno e che regala qualche centimetro in più in altezza.

Approfondimento

Ecco i tagli corti che spopoleranno nell’autunno 2021, dai più sbarazzini ai più raffinati

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te