Ecco quali sono gli alcolici con più calorie che attentano alla nostra linea

alcol

Le bevande alcoliche sono spesso protagoniste dei nostri pranzi e delle nostre cene. Per non parlare del fatto che la moderna moda degli aperitivi, che i giovani fanno spesso, rende l’alcol l’invitato per eccellenza.

Si sa però che nonostante il piacere per le nostre papille gustative questi tipi di bevande comportano dei rischi e sarebbero tra le principali cause di sviluppo di malattie anche gravi.

Il secondo motivo che le rende doverose di attenzione nell’assumerle è che ci fanno ingrassare. Non contengono solo alcol ma anche zuccheri e grassi. Ne va quindi limitato il consumo per tutti in generale ma soprattutto per chi ha problemi di glicemia e obesità.

In ogni caso a pescare tra le bevande che solitamente beviamo al bar o al ristorante c’è una classifica di quelle “tremende” per la nostra dieta e quelle meno. Ecco quali sono gli alcolici con più calorie che attentano alla nostra linea.

Meglio consumare birra e vino rispetto a liquori e long drinks

Sicuramente la birra risulta essere l’alcolico con meno calorie e occupa quindi l’ultimo posto. Una birra normale da 330 ml ha solo 100 kcal. Che se confrontate con le 91 di un bicchiere di vino da pasto (125 ml) sono quasi niente. Stando quindi a questi dati, di birra potremmo berne di più e avere più o meno lo stesso apporto calorico.

Un bicchiere di vino da pasto rosso o bianco intorno ai 13, 5 gradi ha 91 kcal contro le 77 di un bicchiere che arriva ai 12 gradi. Il vino in generale si classifica intorno alla penultima posizione. È sempre doveroso stare attenti alle quantità, ma insieme alla birra sono gli alcolici diciamo più “legali”. Attenzione al vino bianco dolce che raggiunge le 120 kcal sempre ogni 125 ml.

Salgono di kcal anche gli aperitivi. Fino ad un volume alcolico del 22% gli aperitivi hanno una media di 222 kcal ogni 120 ml. Quindi se ci facciamo un bicchiere di Spritz o altro che rimanga sempre nella grande famiglia di bevande da Happy Hour rimaniamo su questi numeri.

Arriviamo al podio. Al terzo posto ci sono gli alcolici usati per pasteggiare come brandy, cognac, acquaviti, whisky. Hanno più o meno 90 kcal a bicchierino. I vini dolci usati per il dessert contengono più o meno 50 kcal ogni 40 ml, il Porto sale intorno alle 70kcal mentre il Vermouth dolce contiene 109 kcal ogni 75 ml.

Ecco quali sono gli alcolici con più calorie che attentano alla nostra linea

Al secondo posto come alcolici più calorici esistenti ci sono i liquori. Si parla di liquori e amari ad alta gradazione quindi tra 31% e 35 % di volume. Solitamente si bevono a fine pasto dove un bicchierino (circa 40 ml) ha all’incirca dalle 96 alle 126 kcal a seconda della tipologia.

Detengono il primato i cocktails o long drinks. Questo chiaramente perché sono costituiti dalla sommatoria di molte delle bevande sopracitate. Ad esempio il Negroni o il Gin tonic sono dati dall’assemblaggio di più alcolici come Gin, Campari, Vermouth, ma anche vodka, rum etc. La Piña colada è al primo posto tra i drink per quantità di calorie. Contiene 174 kcal ogni 100 ml che possono arrivare a 600 quando si tratta di bere da classici bicchieri lunghi da cocktail.

Il contenuto di questo articolo è stato letto, corretto e approvato dal referente scientifico, Dr. Raffaele Biello.
Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te