Ecco perchè il cibo scongelato non si dovrebbe mai ricongelare

Una delle operazioni che più frequentemente avviene nelle cucine italiane è il congelamento dei cibi. Si congela per comodità, per conservare più a lungo gli alimenti. Nonchè per evitare gli sprechi e per risparmiare tempo. Il congelamento e lo scongelamento degli alimenti non sono pratiche casuali, ma necessitano di regole ben precise. Senza le quali si potrebbero commettere degli errori dannosi per la salute. Una regola fondamentale è quella di evitare il ricongelamento dei cibi.

Ecco perchè il cibo scongelato non si dovrebbe mai ricongelare

Scongelare e ricongelare il cibo è una pratica sconsigliata e dannosa. I motivi sono principalmente due.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

È un pericolo per la sicurezza alimentare

I batteri presenti negli alimenti, non si abbattono completamente con il congelamento. La conservazione in freezer a -18° C arresta il proliferarsi della carica batterica ma non la elimina.

Quando un alimento viene decongelato i batteri riprendono vita. E iniziano a moltiplicarsi. Quando un alimento scongelato viene nuovamente ricongelato, i batteri si moltiplicano in maniera esponenziale.

L’alimento può essere molto pericoloso per la salute anche dopo la cottura. Infatti i batteri rilasciano delle tossine che possono resistere alle alte temperature, provocando delle intossicazioni alimentari.

Vengono meno i valori nutritivi

Quando gli alimenti sono surgelati in maniera industriale e nelle grandi celle frigorifere, il processo di raffreddamento avviene molto velocemente. Le particelle dell’acqua si congelano e formano dei piccoli cristalli di ghiaccio che non creano danni agli alimenti.

Nei freezer casalinghi, il processo di raffreddamento avviene molto lentamente. Si formano dei grossi cristalli di ghiaccio che rompono la struttura delle cellule degli alimenti. Ecco perché nell’acqua di scongelamento si perdono molte vitamine e proteine.

Se l’alimento viene, poi, ricongelato e scongelato nuovamente, perde ogni valore nutritivo.

È importante, quindi, ricordare queste due regole fondamentali per evitare intossicazioni alimentari. Ecco perchè il cibo scongelato non si dovrebbe mai ricongelare.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te