Ecco perché dall’inizio dell’anno molti hanno deciso di respirare in questo modo per 120 secondi

Moltissime persone hanno in comune un preciso problema. Molti tentano di risolverlo in ogni modo anche se trovare una soluzione non è facile. Così spesso chi lo affronta rinuncia perché ottenere un risultato può essere faticoso. Ma qualcuno sembra che abbia trovato una soluzione rivoluzionaria, semplice e facilmente applicabile. Ecco perché dall’inizio dell’anno molti hanno deciso di respirare in questo modo per 120 secondi, grazie agli straordinari risultati ottenuti da un attore.

In teoria, molti farebbero salti mortali per riuscire a perdere qualche chilo di troppo. Quali che siano le motivazioni, le soluzioni per dimagrire sono 2: un regime alimentare ipocalorico e attività fisica per bruciare i grassi.

Chi vuole perdere grassi deve seguire un regime alimentare povero di calorie. Chi vuole dimagrire non necessariamente deve affrontare delle privazioni, basta scegliere delle soluzioni efficaci. Per esempio, chi ama la griglia potrebbe provare questa ricetta di carne, ideale anche per dimagrire dopo gli eccessi natalizi.

Ecco perché dall’inizio dell’anno molti hanno deciso di respirare in questo modo per 120 secondi

Per quanto riguarda l’attività fisica, alcune soluzioni possono essere più valide di altre e fare ottenere risultati visibili in pochissimo tempo. Per esempio, ecco 4 soluzioni davvero efficaci per perdere peso, bruciare grassi velocemente e tornare in forma smagliante dopo le feste.

Ma c’è chi ha fatto di meglio e ha sperimentato un metodo che permette di perdere chili senza sforzo. Questa tecnica l’ha inventata l’attore giapponese Miki Ryosuke. L’attore racconta che ha scoperta casualmente questo metodo cercando una soluzione per alleviare i dolori alla schiena. Questa tecnica non solo ha alleviato i dolori, ma gli ha permesso di perdere 13 chili e 12 cm di girovita in 6 settimane.

Ora, un metodo che farebbe, il condizionale è d’obbligo, perdere 2 chili e 2 cm di girovita a settimana è senza dubbio degno d’attenzione. Ma quando questa tecnica si basa sulla respirazione, ovvio che questa soluzione non può non suscitare moltissima curiosità. E allora ecco come funziona il metodo del dimagrimento col respiro profondo.

Come eseguire questa tecnica

Chi vuole provare questo sistema deve mettersi in posizione eretta ponendo un piede davanti all’altro e appoggiando il peso del corpo sulla gamba arretrata. In questa posizione si inspira per 3 secondi sollevando le braccia sopra la testa e contraendo i muscoli dello stomaco. Poi si espira per 7 secondi facendo scendere le braccia e sempre contraendo i muscoli dello stomaco.

Un secondo esercizio suggerisce di stare in piedi con le punte divaricate. Si pone il palmo di una mano sul basso addome e quello dell’altra mano sulla parte bassa della schiena. Si inspira per 3 secondi trattenendo l’addome e si espira per 7 secondi sempre trattenendo l’addome. Ognuno dei due esercizi deve essere fatto almeno per 2 minuti al giorno.

Questo metodo, che si basa su una antica tecnica giapponese per padroneggiare il respiro, funziona veramente? Ovviamente i miracoli non esistono. Questo metodo da solo difficilmente potrà fare perdere 13 chili in 6 settimane senza un regime alimentare adatto e senza attività fisica. Tuttavia può aiutare, almeno secondo alcuni studi che riportano degli effetti benefici della respirazione nella perdita di peso. Uno di questi studi è stato pubblicato dalla National Library of Medicine.

Approfondimento

4 cocktail da schivare assolutamente e quali scegliere per evitare calorie inutili, pancetta e chili in più

Consigliati per te