Ecco l’infallibile soluzione per sturare il lavandino con due semplici ingredienti che abbiamo tutti in casa

La cucina è una delle stanze più utilizzate della casa, è inevitabile farlo quotidianamente.

I resti di cibo, spesso per mancanza di attenzione, si accumulano soprattutto nel lavandino dove poi insorgono problemi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Con il tempo, infatti, si possono formare delle ostruzioni ma vedremo che non è necessario ricorrere a prodotti chimici per sturarlo.

Spesso non ci pensiamo ma basta poco per sturare gli scarichi in maniera del tutto naturale.

In questo modo risparmieremo denaro e proteggeremo la nostra salute e quella dell’ambiente.

Ecco l’infallibile soluzione per sturare il lavandino con due semplici ingredienti che abbiamo tutti in casa, vediamolo insieme.

Aceto e bicarbonato di sodio

Questi due ingredienti messi insieme, creano un ottimo mix per liberare lo scarico del nostro lavandino.

Questo metodo include anche dell’acqua bollente che ci potrà essere d’aiuto.

Mettiamo a scaldare un litro d’acqua e portiamo ad ebollizione.

Prepariamo intanto una tazza piena di aceto ed una piena di bicarbonato.

Verseremo il bicarbonato direttamente nello scarico e successivamente l’aceto.

Lasciamoli agire attendendo qualche minuto e poi versiamo nello scarico anche l’acqua bollente preparata, completerà il compito perfettamente.

Vedremo, dopo qualche minuto, il nostro problema finalmente risolto: il lavandino sarà splendente e libero da ogni ingorgo.

Nel caso non avessimo i risultati sperati dovremo semplicemente aumentare le quantità degli ingredienti utilizzati oppure ripetere l’operazione.

Potremo versare nello scarico anche un intero bicchiere di bicarbonato e mezzo litro di aceto volendo, non faremo che favorire il raggiungimento del nostro obiettivo.

Ecco l’infallibile soluzione per sturare il lavandino con due semplici ingredienti che abbiamo tutti in casa, nel caso avessimo questo problema sapremo cosa fare!

Aggiungiamo il sale alla miscela

Per contrastare gli ingorghi più tenaci esiste anche un altro metodo, sempre con questi ingredienti presenti quotidianamente nella nostra cucina.

Basteranno circa un litro di acqua, cinquecento millilitri di aceto di vino bianco e cinque cucchiai di sale grosso.

Facciamo scaldare l’aceto in un pentolino e l’acqua in un’altra pentola a disposizione.

Mettiamo il sale grosso nell’acqua e mescoliamo leggermente.

Versiamo prima l’aceto nello scarico del lavandino, poi procediamo con l’acqua bollente salata e attendiamo qualche minuto per avere un ottimo risultato.

Consigliati per te