Ecco le cinque razze di cane rubate più spesso da criminali senza scrupoli

Non sono soltanto soldi, automobili, o oggetti di valore ad essere vittima di furti portati avanti da criminali senza scrupoli. Purtroppo, a volte i malintenzionati non hanno mire soltanto sui nostri beni materiali, ma anche sui nostri animali domestici. Subire il furto di un cane o di un gatto è un evento traumatico che può avere delle forti ripercussioni su tutta la famiglia, sia gli adulti che i bambini. Ma perché i criminali dovrebbero voler rubare gli animali domestici? Che fine gli fanno fare? E soprattutto, quali sono le razze più a rischio e come possiamo prevenire questa evenienza?

Gli animali più rubati sono le femmine non sterilizzate

Innanzitutto, la maggior parte dei criminali che ruba i cani lo fa per rivenderli a quelli che vengono definiti ‘puppy mills’, cioè fabbriche di cuccioli. Qui, gli animali spesso vivono in pessime condizioni igieniche e di sovraffollamento. Le femmine non sterilizzate sono particolarmente a rischio. Ma quali sono le razze che i ladri senza scrupoli puntano più spesso tra i cani? Purtroppo si tratta di alcune tra quelle più popolari.

Ecco le cinque razze di cane rubate più spesso da criminali senza scrupoli

I cani più piccoli sono le vittime più facili. Purtroppo, a volte, sottratti dai loro stessi cortili. Anche durante le passeggiate, basta un momento di distrazione perché i criminali ne approfittino per rapire il nostro amico a quattro zampe. Ecco perché tra i cani più rubati figurano le razze piccole, prima fra tutti i chihuahua. I secondi più rubati sembrano essere i bulldogs, anche questa una razza molto amata, e che potremmo dire di moda.

Chihuahua, bulldog, yorkshire terrier, maltese, labrador

Ecco le cinque razze di cane che sono più spesso vittima di rapimenti: i chihuahua, i bulldog, ma anche gli yorkshire terrier, elegantissimi e molto mansueti. Lo splendido maltese, invece, non è soltanto la razza più abbandonata in assoluto (il motivo è sorprendente), ma anche una tra le più rubate, perché molto desiderata da chi acquista un cucciolo.

Non soltanto i cani di piccola taglia vengono rapiti

Purtroppo non sono soltanto i cani di piccola taglia ad essere rapiti, ma purtroppo anche quelli più grandi. I labrador sembrano subire troppo spesso questo destino, ma anche altre razze, soprattutto quelle più fiduciose e amichevoli, corrono il rischio di essere rapite. È quindi sempre fondamentale microchippare il proprio animale e non lasciarlo mai incustodito, nemmeno in un luogo sicuro come il giardino di casa.

Lettura consigliata

Anche i cani di razza finiscono nei canili, ecco le razze più abbandonate

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te