Ecco la verità sulla quantità giusta di vino e alcolici che possono bere uomini e donne di 50-60 anni con colesterolo e trigliceridi alti

Quanti bicchieri di vino al giorno o a pasto può concedersi chi soffre di ipercolesterolemia o deve tenere a bada i valori della glicemia tendenzialmente alti. La presenza di zuccheri nel vino e nelle bevande alcoliche o nei superalcolici penalizza notevolmente il quadro clinico dei soggetti con livelli alti di LDL. Consumare 8 bicchieri di vino ogni giorno ad esempio fa aumentare di ben 4 volte i valori della pressione sanguigna. A giudizio degli Epsperti ecco “Quanto deve essere alta la pressione minima e massima in base all’età e come abbassare i valori in 5 minuti”. Gli amanti del vino e degli alcolici difficilmente rinunciano a bere quotidianamente e sono pochi i bevitori che ne limitano il consumo al fine settimana.

Pertanto ecco la verità sulla quantità di vino e alcolici che possono bere uomini e donne di 50-60 con colesterolo e trigliceridi alti. Di sicuro non conviene eliminare dalle proprie abitudini alimentari il vino perché in quantità moderate svolge addirittura una funzione protettiva. Stesso discorso vale per alcuni alimenti che erroneamente i soggetti con ipercolesterolemia scelgono di non assumere più. Ad esempio sono questi “I 5 formaggi che possono mangiare i diabetici, gli intolleranti al lattosio e chi ha il colesterolo alto”.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ecco la verità sulla quantità giusta di vino e alcolici che possono bere uomini e donne di 50-60 anni con colesterolo e trigliceridi alti

Con l’avanzare dell’età e in particolare fra i 50 e i 60 anni aumenta la probabilità di sviluppare una sindrome metabolica e disturbi cardiovascolari. Chi si sottopone a semplici esami del sangue ha modo di verificare se e in quale misura l’assunzione di vino e alcolici può avere ricadute negative sullo stato di salute. Studi recenti del Centro ricerche di Agricoltura dimostrano che la curva di mortalità si alza per i bevitori che non si attengono ai limiti consigliati. Dopo i 40 anni sarebbe infatti consigliabile per gli uomini non superare il consumo di 1 bicchiere di vino al giorno. Ancora più restrittive le quantità per le donne che non dovrebbero bere più di 3 bicchieri ogni 7 giorni. Anzi alle donne che già presentano una certa familiarità con il tumore al seno si raccomanda l’astensione totale.

Approfondimento

Sembra incredibile ma basta cenare a quest’ora per 3 mesi per abbassare la pressione alta, la glicemia e il colesterolo LDL

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te