Ecco i trucchetti facili e veloci per eliminare la polvere in casa ed evitare che si riformi subito dopo aver pulito

Organizzare le faccende domestiche non è sempre facile. Tra gli impegni lavorativi e quelli familiari, spesso non abbiamo il tempo di occuparci della casa nel modo corretto. Con l’arrivo della primavera, poi, molti di noi devono anche dedicare del tempo alle pulizie straordinarie. Parliamo di tutte quelle faccende che durante l’anno abbiamo sempre trascurato ma che, con l’arrivo della bella stagione, non possiamo più rimandare. Ad esempio, pensiamo alle tapparelle, che possiamo pulire utilizzando questi composti casalinghi. Ma è anche il tempo di eliminare le macchie dai muri, per evitare di imbiancare.

Ecco i trucchetti facili e veloci per eliminare la polvere in casa ed evitare che si riformi subito dopo aver pulito

Una delle faccende casalinghe più noiose e faticose è sicuramente quella di eliminare la polvere. Questa si accumula su mobili, tappeti e in ogni angolo della casa. La polvere non è solo antiestetica, ma potrebbe anche provocare dei problemi alle vie respiratorie. Soprattutto nei soggetti più deboli come anziani, bambini e persone allergiche. Ci sono molti modi per eliminare questo problema dalle nostre case. Possiamo utilizzare dei detergenti chimici comprati al supermercato o usare dei prodotti naturali.

Per rimuovere la polvere sarebbe molto utile creare un mix di acqua e aceto. Un composto da utilizzare per pulire i mobili in legno, ma anche i pavimenti. L’aceto può essere sostituito anche dal bicarbonato. Se in casa non abbiamo questi due prodotti, possiamo spolverare utilizzando solo dell’acqua tiepida e un panno morbido in microfibra.

Cosa fare per evitare che la polvere ritorni

Ma quante volte, dopo aver pulito, ci accorgiamo che la polvere è ricomparsa? Per evitare che questo problema si verifichi, è fondamentale spolverare sempre dall’alto verso il basso. Partire, quindi, dai ripiani alti. La polvere, in questo modo, scenderà verso il pavimento. Inoltre, non dimentichiamo di lavare periodicamente i tappeti, le tende e i peluche, che potrebbero diventare ricettacolo non solo della polvere, ma anche di batteri e cattivi odori.

È sempre indicato, poi, utilizzare un panno in microfibra. Sia per evitare di rovinare le superfici sia perché il materiale con cui è realizzato ha la capacità di trattenere la polvere e non disperderla. Quindi, ecco i trucchetti facili e veloci per eliminare quella fastidiosa polvere che si accumula in ogni angolo della nostra casa.

Lettura consigliata

Per pulire ed eliminare il muschio dai muretti e pavimenti esterni ecco un rimedio casalingo facile e veloce

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te