Potrebbe allontanare le zanzare e profumare casa questa erba aromatica poco conosciuta facilissima da coltivare anche in balcone

Con l’arrivo della primavera la natura si risveglia dal torpore invernale e si mostra in tutta la sua bellezza. Terrazzi, balconi e giardini si riempiono di meravigliosi fiori colorati e variopinti. La primavera è anche il momento perfetto per prendersi alla cura delle erbe aromatiche. Parliamo di quelle piante profumate che si utilizzano in cucina per esaltare il sapore degli alimenti. Ma sono anche importanti in ambito erboristico e fitoterapico. Infatti, sarebbero dotate di proprietà benefiche utili per risolvere alcuni piccoli problemi legati alla salute. Già i popoli antichi utilizzavano le erbe aromatiche. Sia per le loro proprietà organolettiche, ma anche perché erano considerate in grado di guarire alcuni mali.

Una pianta poco conosciuta

Tra le erbe aromatiche più utilizzate in cucina dobbiamo citare sicuramente il basilico, il rosmarino, l’alloro e così via. Ma ci sono anche delle piante meno conosciute, ma dotate di capacità straordinarie. Parliamo ad esempio della cedrina, conosciuta anche con il nome di limoncina. Una pianta perenne dalle origini sudamericane che può essere coltivata sia in vaso che in pieno campo. Le sue foglie sono molto caratteristiche. Sono dotate di una forma lanceolata, ruvide al tatto e hanno un profumo che ricorda quello del limone. La cedrina può essere utilizzata in cucina per dare sapore alle zuppe, alle insalate ma anche ai dolci. Le sue foglie sono perfette per preparare un liquore da gustare come digestivo.

Potrebbe allontanare le zanzare e profumare casa questa erba aromatica poco conosciuta facilissima da coltivare anche in balcone

La cedrina si riproduce per talea, seme e margotta. La semina avviene in primavera inoltrata, per evitare il freddo e le gelate. Una volta formati, i germogli devono essere spostati in vasetti singoli. Ma possiamo anche comprare la piantina già sviluppata e riprodurre i nuovi rametti tramite talea. Questo procedimento è più immediato. Ricordiamo di utilizzare un substrato di torba e sabbia e di mantenerlo sempre umido. Inizialmente, posizioniamo il vaso in un luogo ombreggiato e riparato.

La cedrina necessita di un clima temperato e del sole. Perciò, se si vive in un luogo molto freddo, è necessario coltivare la pianta in vaso. Sarà più facile spostarla in caso di gelate. Sappiamo che le sue foglie hanno un profumo che ricorda quello del limone e della citronella. Per questo motivo, la cedrina potrebbe allontanare le zanzare e profumare casa.

Lettura consigliata

Oltre alla citronella è possibile allontanare zanzare, mosche e moscerini anche grazie a queste 3 piante dai fiori colorati

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te