Ecco i fiori che riempiono di allegria ogni ambiente della casa con pochissima fatica

I fiorai ce li propongono sempre nelle composizioni, ma ci dimentichiamo sempre di domandare i nomi di questi fiori deliziosi. Che possiamo anche piantare e godere nel nostro giardino, visto che non richiedono grandi cure e anche i meno esperti riescono a farli fiorire splendidamente.

Ecco i fiori che riempiono di allegria ogni ambiente della casa con pochissima fatica: i giacinti e gli ellebori. Si trovano in ogni sfumatura possibile di colore. Ma il viola dei giacinti e il verde tenero degli ellebori sono due nuance assolutamente strepitose. Ecco come utilizzarli per decorare gli interni e la tavola. Nella redazione Casa e Giardino di ProiezionidiBorsa abbiamo raccolto le idee più facili e creative.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

La bellezza della semplicità

Le piante di elleboro e giacinto sono floride e rigogliose, dunque non hanno bisogno di vasi particolarmente decorati, se abbiamo deciso di acquistarne un mazzolino.

Un vaso trasparente, anche un vecchio barattolo di vetro e un fiocco rosa pallido, sono tutto quello che ci serve per assicurarci una composizione floreale che non passerà inosservata. Per un tocco country, sostituiamo il nastro con due giri di spago scuro.

Ecco i fiori che riempiono di allegria ogni ambiente della casa con pochissima fatica

Con il verdissimo elleboro e il giacinto lilla o viola, possiamo realizzare dei semplici segnaposto da adagiare sopra i tovaglioli dei nostri familiari. Sono perfetti per una colazione di festa, per una Cresima o una Comunione.

Se abbiamo poco tempo, possiamo creare dei mazzolini e chiuderli con un filo di lana colorato bordeaux. Oppure possiamo legarli direttamente al tovagliolo o alle posate (forchetta e coltello) se si tratta di un pic nic.

Se abbiamo tempo, possiamo chiudere il mazzolino con uno spago e poi fasciarlo con una foglia di giacinto, come se fosse una benda.

Per un matrimonio, invece, è di grande effetto la ghirlanda posata sul tovagliolo al centro del piatto. Si realizza con filo di ferro sottilissimo verde, arrotolato intorno ai gambi dei fiori, alternando un giacinto e un elleboro.

Creiamo una ghirlanda rotonda con un diametro di circa 10 centimetri. Lasciamo un piccolo spazio in due punti opposti del diametro.

Facciamo passare un nastro colorato e creiamo un fiocco. Potremo ora scrivere sui lembi i nomi degli sposi.

Consigliati per te