Ecco i 3 maggiori rischi dalla salute quando cerchiamo di trattenere lo starnuto

Chissà quante volte ci sarà capitato di trovarci nel bel mezzo di una riunione di lavoro con un bello starnuto pronto a esplodere. Poi con l’arrivo della pandemia anche solo il gesto di provarci ci ha esposti agli sguardi minacciosi dei colleghi quasi fossimo da evitare. Molti hanno questa cattiva abitudine di reprimere lo starnuto, non sapendo però che può provocarci dei problemi. Ecco i 3 maggiori rischi dalla salute quando cerchiamo di trattenere lo starnuto. Lo sveliamo in questo articolo ai nostri Lettori.

Cos’è esattamente lo starnuto

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Prima di vedere esattamente quali sono i rischi della salute trattenendo uno starnuto cerchiamo di toglierci la curiosità capendo cos’è esattamente. Parliamo di starnuto riferendoci a un fenomeno di fuoriuscita di aria dai polmoni. Solitamente avviene per un’improvvisa irritazione della mucosa nasale. Lo starnuto, come accade spesso per gli eventi particolari prodotti dal nostro organismo, è un’azione difensiva. La produce il nervo trigemino per creare una barriera difensiva contro i virus esterni.

Di solito gli starnuti sono legati alle allergie primaverili, ai raffreddori e ai sintomi influenzali, ai passaggi repentini dal freddo al caldo e viceversa. Ma attenzione che lo starnuto può legarsi anche a particolari momenti emotivi in cui ci sentiamo a disagio.

Ecco i 3 maggiori rischi dalla salute quando cerchiamo di trattenere lo starnuto

Visto che lo starnuto è quindi un’improvvisa presenza di troppa aria che si accumula prima nei polmoni e poi negli altri organi, è bene liberarlo dell’ambiente circostante. Non dimentichiamo che questa abbondanza di aria aumenta la pressione all’interno dell’organismo, cosa che non fa assolutamente bene. Se invece la manteniamo all’interno trattenendo lo starnuto, attenzione che rischiamo:

a) una lesione all’apparato uditivo;

b) una lacerazione possibile alla faringe;

c) dei danni ai capillari degli occhi.

Attenzione però che nei casi più estremi il rischio addirittura è quello di incappare in un aneurisma, evento che se sottovalutato può portare anche a gravi conseguenze.

Approfondimento

6 alimenti benefici in grado di aiutarci a prevenire almeno 3 tumori pericolosi

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te