Ecco finalmente un altro infallibile metodo per tagliare la cipolla senza piangere

Cucinare è una delle attività più rilassanti e piacevoli che esistano. C’è chi cucina per passione e chi cucina per mestiere, ma tutti temono una sola fatidica azione: tagliare le cipolle.

Che si sia dei grandi chef o dei cuochi amatoriali, il taglio della cipolla è sempre uno spiacevole passaggio. Se ne sono dette tante su come risolvere questo inconveniente.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

C’è chi dice di bagnare la lama del coltello, chi dice di indossare degli occhialini da nuoto o di mettere in ammollo la cipolla per mezzora, prima di tagliarla.

Per quanto possano sembrare curiosi questi trucchi, non sempre funzionano.

Ecco finalmente un altro infallibile metodo per tagliare la cipolla senza piangere.

Perché la cipolla fa piangere

Quando si taglia una cipolla, essa mette in atto un meccanismo di difesa. Quello appunto che procura le lacrime. Questo perché della cipolla si mangia il bulbo e non il frutto, la pianta non ha alcun interessa perché ciò avvenga, perciò ha sviluppato delle strategie difensive.

Dunque, quando la cipolla viene tagliata, essa rilascia una molecola che si chiama propantial-S-ossido, altamente idrosolubile e volatile, responsabile della nostra lacrimazione.

Come fare per evitare le lacrime

Il punto cruciale è evitare che queste molecole lacrimogene raggiungano i nostri occhi.

Tagliare le cipolle sotto acqua corrente o con degli occhialini acquatici, sono soluzioni giuste, ma scomode.

Nessuno dice che gran parte delle molecole lacrimogene vengono anche inalate. Quindi già riuscire a limitare l’inalazione è un buon risultato.

Apnea

Tagliare le cipolle in apnea è un metodo semplice e molto efficace.

Bisogna tenere lontano il volto dall’ortaggio e tagliare trattenendo il respiro.

Quando si deve inspirare, bisogna allontanarsi un po’, perché le molecole lacrimogene sono volatili e restano nell’aria circostante.

Questo metodo è molto efficace quando si devono tagliare un numero limitato di cipolle.

Altrimenti è consigliabile indossare una maschera subacquea, areare la stanza e continuare a tagliare in apnea.

Questo ortaggio così versatile e delizioso doveva pur avere qualche controindicazione.

Dunque, ecco finalmente un altro infallibile metodo per tagliare la cipolla senza piangere: l’apnea.

Consigliati per te