Ecco come potremmo contrastare in modo naturale le macchie di muffa dai muri ed averli sempre bianchissimi senza rovinare la pittura e mettere a rischio la salute

Le pareti bianche caratterizzano la maggior parte delle stanze delle nostre case. Questo perché il bianco fa sembrare gli ambienti più grandi e puliti. Non a caso si dice che il bianco illumina ed ingrandisce.

Nel make up ad esempio, viene utilizzato per creare effetti illusori di ampiezza e grandezza, ed anche come correttore morfologico per dare maggiore armonia alla figura.

Le macchie scure e la muffa

Tuttavia le pareti delle nostre case con il passare del tempo, il susseguirsi delle stagioni, gli sbalzi di temperatura tendono a perdere il loro candido colorito iniziale; e sulle pareti spesso iniziano a comparire anche grandi macchie scure.

Queste macchie sono indice di condensa e umidità, che facilitano la proliferazione di funghi e dei batteri come la muffa. La muffa è composta da microrganismi che si nutrono delle pitture e dell’intonaco delle nostre pareti. Le macchie di muffa tendono ad allargarsi e a scurirsi con il tempo e a diventare tossiche per la salute.

Le cause della comparsa della muffa possiamo ritrovarle nelle nostre abitudini, infatti, tenere i riscaldamenti ad una temperatura molto diversa da quella esterna, l’assenza di elettrodomestici come la cappa in cucina, arieggiare poco le stanze, l’insufficiente isolamento termico favoriscono lo sviluppo di questi microrganismi. Anche azioni come stendere il bucato in casa influiscono negativamente.

Dunque, come fare per contrastare quelle odiose e antiestetiche macchie scure dai muri e anche i funghi e batteri che le originano?

Ecco come potremmo contrastare in modo naturale le macchie di muffa dai muri ed averli sempre bianchissimi senza rovinare la pittura e mettere a rischio la salute

Per contrastare le macchie di muffa possiamo ricorrere all’uso di sostanze naturali senza bisogno di utilizzare prodotti chimici che mettono a repentaglio la nostra salute.

I rimedi naturali

I rimedi della nonna che vogliamo proporre oggi sono tutti naturali ed economici.

Un rimedio diffusissimo e sempre molto efficace è l’uso del bicarbonato di sodio. Il suo uso è davvero semplice basterà applicarne la quantità necessaria su una spugnetta e inumidirla; passare la spugnetta sulle macchie e risciacquare. Ripetere l’operazione fino alla totale scomparsa della macchia, avendo cura di non grattare troppo per evitare di portare via anche l’intonaco. A tale rimedio, per un risultato più efficace, possiamo decidere di aggiungere dell’acqua ossigenata.

A ritornare in nostro soccorso nelle faccende domestiche è ancora una volta l’aceto. Questo prezioso alleato come abbiamo precedentemente visto in un altro articolo, è utilissimo per avere asciugamani nuovi ed usati sempre morbidi e profumati per evitare che si secchino e graffino la pelle.

Ritornando alle nostre macchie, basterà diluire tre bicchieri di aceto di vino in un litro e mezzo di acqua calda ed applicare sui muri con una spugnetta o uno straccio. Un rimedio questo adatto e ideale anche per le pareti colorate, l’aceto infatti ravviva i colori.

Ancora, possiamo ricorrere all’uso di un composto a base di limone e sale grosso. Basterà far sciogliere un cucchiaino di sale in mezzo litro di limone e passare la soluzione sui muri.

Un rimedio classico, per nulla salutare, ma molto efficace è la candeggina. Diluire un bicchiere di candeggina in acqua calda e applicare la soluzione sui muri, lasciandola in posa per 10 minuti circa. Strofinare con un panno bagnato ed eliminarne i residui.

Ed ecco come contrastare in modo naturale le macchie di muffa dai muri ed averli sempre bianchissimi senza rovinare la pittura e mettere a rischio la salute.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te