È l’olio meno conosciuto al mondo ma chi lo usa ha una pelle da fare invidia

Qualcuno lo ha definito erroneamente “il Cenerentolo degli oli”, ma la realtà è ben diversa come vedremo in questo articolo dei nostri Esperti di salute e benessere. È l’olio meno conosciuto al mondo ma chi lo usa ha una pelle da fare invidia e non ne potrebbe mai fare a meno. Parliamo dell’olio di canapa, ancora poco conosciuto In Italia, ma utilizzato come alleato antietà dalle star di tutto il mondo.

Definito “essenziale” anche dall’OMS

L’olio di canapa è talmente ricco di sostanze benefiche e nutrienti che la stessa Organizzazione Mondiale della Sanità lo ha definito “essenziale”. Questo, anche perché lo assumiamo a livello alimentare. È uno degli alimenti naturali più ricchi al mondo di Omega3 e Omega6. Talmente ricco di antiossidanti, da essere considerato un potente antinfiammatorio, validissimo rimedio contro l’occlusione delle vie respiratorie.

Un integratore alimentare

È l’olio meno conosciuto al mondo ma chi lo usa ha una pelle da fare invidia e può vantare un sistema immunitario tra i più efficaci in assoluto. Questo sarebbe proprio il periodo adatto per assumere l’olio di canapa come condimento e come integratore naturale. La sua efficacia è clinicamente testata proprio nei periodi dell’arrivo dei primi freddi. L’olio di canapa ha infatti la virtù benefica di combattere egregiamente i virus e le malattie tipiche della stagione, come influenza, tosse e raffreddore. Ma, facciamo attenzione, perché è veramente valido anche per lenire i dolori dei crampi mestruali e di quelli muscolari e articolari.

L’estrazione a freddo

Dall’estrazione a freddo dei suoi semi, la scienza naturalistica ha scoperto che l’olio di canapa è un potente disinfettante della pelle. È in grado infatti di eliminare dermatiti, infiammazioni e arrossamenti cutanei in modo assolutamente naturale. Parliamo di un formidabile alleato contro l’acne e la psoriasi. Consigliamo il suo utilizzo sulle verdure, nelle insalate e a crudo, come l’olio comune. Ma, per la corretta conservazione, è meglio tenerlo in frigorifero. Per il suo uso non ci sono particolari controindicazioni, se non, come in qualsiasi altro alimento, di utilizzarlo con moderazione. E a proposito di olio, suggeriamo la lettura dell’approfondimento sui consigli per proteggere le nostre gambe con un olio fai da te.

Approfondimento

Gambe belle e giovanili riducendo vistosamente le varicose con questo unguento di olio e limone

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te