Dimagrire e allenare il corpo con questo oggetto economico in una breve sessione al giorno e ritornare in forma

Non è vero che per avere un corpo in forma bisogna allenarsi per ore. Una sana camminata giornaliera unita a una sessione breve di esercizio intenso fa la differenza. Infatti, non sempre si ha il tempo per allenamenti lunghi e complessi.

Ecco perché in questo articolo si propone un allenamento mirato per tutto il corpo. Ci servirà un singolo oggetto, molto comune e spesso considerato un antico gioco per bambini. Sperimentiamo come dimagrire e allenare il corpo con questo oggetto economico in una breve sessione al giorno e ritornare in forma.

Muscoli e circolazione sanguigna

L’oggetto di cui stiamo parlando è la corda per saltare. L’esercizio compiuto grazie alla corda è incredibilmente potente e capace di far lavorare tutto il corpo. Grazie a questo strumento la sollecitazione muscolare è notevole ma sempre equilibrata. Inoltre, è provato che la corda migliora la circolazione sanguigna, tonifica e fa dimagrire più di tante ore di allenamento.

La corda è perfetta per chi vuole dimagrire le cosce e scolpire i glutei, ma anche per chi vuole addominali forti. Fare esercizio alla corda è anche molto coinvolgente. Non si tratta della solita sessione di tapis roulant. Si può cominciare con qualche esercizio semplice per circa dieci minuti al giorno. Le sessioni si allungheranno a venti minuti dopo qualche tempo.

Dimagrire e allenare il corpo con questo oggetto economico in una breve sessione al giorno e ritornare in forma

Usare la corda sembra difficile. In realtà la tecnica di salto è molto facile, non per niente è considerato un gioco per bambini. La posizione di partenza è in piedi con le gambe chiuse. Le braccia si allargano leggermente ai lati per mantenere la corda. Sono i polsi che garantiscono la rotazione, aiutate da spalle e braccia.

All’inizio lo sforzo potrebbe farsi sentire proprio a livello delle braccia. Man a mano si imparerà a minimizzare il movimento e concentrarsi su addominali e gambe. Guardiamo sempre un punto davanti a noi e non saltiamo mai troppo in alto.

Il primo esercizio si fa alternando le due gambe con una delle due alzate col ginocchio piegato. La corda girerà dietro al corpo in questo caso. Provare a mantenere l’esercizio effettuando sessioni di un minuto (massimo cinque minuti) con una pausa di trenta secondi.

Nel secondo esercizio si parte con la corda dietro al corpo. Questo esercizio dura dieci minuti in totale con sessioni di un minuto e pause di trenta secondi. Proviamo a saltare la corda cercando una minima rotazione del bacino. I piedi devono sempre essere uniti e gli addominali contratti.

Consigliati per te