Digestione lenta e grasso accumulato addio grazie a questa pianta altamente diuretica

La fitoterapia è una tecnica di cura molto antica che si basa sulle piante. Nel tempo la scienza ci ha dato gli strumenti per sapere con un certo grado di certezza quanto effettivamente possono essere efficaci alcuni rimedi naturali. Questi, in affiancamento alle cure consigliate dal medico, possono aiutarci a affrontare diversi problemi di salute. Ad esempio, anche se sembra incredibile ci sono due rimedi naturali davvero efficaci contro renella e calcoli renali. Oppure possiamo assorbire il potere delle piante anche attraverso i cosmetici.

Abbiamo già parlato infatti di una crema naturale potrebbe curare pelli secche e sensibili scacciando pruriti e irritazioni. Oggi ci concentreremo invece su un’altra pianta dalle sorprendenti proprietà. Allora digestione lenta e grasso accumulato addio grazie a questa pianta altamente diuretica. Quest’erba spontanea cresce in tutto il Paese ed è utilizzata tradizionalmente per risolvere queste e altre problematiche legate alla salute. Possiamo trarne beneficio in diversi modi e in modo sicuro, basta sapere come muoversi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Digestione lenta e grasso accumulato addio grazie a questa pianta altamente diuretica

La pianta capace di aiutare a rimettere in sesto il nostro apparato respiratorio e digerente è il Marrubio bianco. Il nome scientifico è Marrubium vulgare L. e sono i suoi fiori a essere utilizzati a scopo medicinale. I benefici di quest’erba della tradizione sono stati studiati dal Comitato per i medicinali di origine vegetale (HMPC) dell’Unione Europea. In base ai risultati raccolti, pare che il Marrubio possa essere utilizzato per diversi scopi. Innanzitutto, pare essere un efficace espettorante, in grado di tenere testa a catarro e raffreddore.

Inoltre, può essere un valido aiuto per alleviare i sintomi della dispepsia, come gonfiore addominale e flatulenza. Favorisce anche la diuresi. Ecco perché possiamo considerare il Marrubio un buon assistente della nostra dieta. Possiamo assumere l’enolito di Marrubio, nella quantità di 1, 2 o 3 cucchiai dopo i pasti. Ricordiamoci però che si tratta comunque di una bevanda alcolica. Se invece lo assumiamo prima dei pasti può contrastare la perdita di appetito.

Assunzione del Marrubio

Oltre all’enolito, esistono diversi farmaci a base di Marrubio. Possiamo poi utilizzarlo anche come tisana, sciroppo o olio essenziale. Chiediamo un consulto a medico e/o erborista per sapere quale soluzione è più adatta al nostro caso.

L’utilizzo di qualsiasi farmaco o rimedio a base di Marrubio è consigliato a partire dai 12 anni. In ogni caso non è stato riscontrato alcun effetto collaterale dopo l’assunzione dei fiori di Marrubio.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te