Così si sostituisce la rete di una zanzariera avvolgibile a rullo verticale

Quando la rete di una zanzariera si danneggia abbiamo due soluzioni. La prima è tentare di riparare il danno alla rete. La seconda è effettuare una sostituzione. Non occorre cambiare l’intera struttura della zanzariera, a volte può essere sufficiente cambiare solamente la retina. Questa soluzione è quella più economica.

Insieme al caldo intenso, le zanzare sono uno dei peggiori disagi dell’estate. In casa si possono adottare due soluzioni per sfuggire alle punture di questi fastidiosissimi insetti. La prima è utilizzare dei prodotti chimici che tengono le zanzare alla larga dall’appartamento. La seconda soluzione è quella di installare delle zanzariere. Le più comuni e diffuse sono quelle verticali a rullo.

Questa seconda soluzione ha il vantaggio di tenere lontani dall’appartamento tutti gli insetti e quindi non solo le zanzare. Ecco perché la zanzariera potrebbe essere preferibile alla prima soluzione. Col tempo le zanzariere possono danneggiarsi. Se il danno alla retina è piccolo, come un buchino, è possibile riparare il problema con della colla. Se il danno è più grande, come un taglio od uno strappo, si può utilizzare del nastro adesivo specifico per la riparazione delle zanzariere.

Così si sostituisce la rete di una zanzariera avvolgibile a rullo verticale

Ma la rete della zanzariera potrebbe avere un danno che non è riparabile. Allora non resta che la sostituzione della rete o dell’intera struttura. Se la struttura portante è ancora in buone condizioni e magari è stata acquistata di recente, conviene cambiare solo il reticolo. Il costo per una rete nuova può anche essere inferiore a 10 euro, mentre una nuova zanzariera specialmente se di qualità, può arrivare a costare anche oltre 80 euro.

Mettiamoci all’opera

Sostituire la rete di una zanzariera a rullo è abbastanza semplice. Occorre smontare la struttura dal muro e poi pulirla accuratamente dalla polvere ed altri eventuali residui di sporco. Possiamo utilizzare anche un’aspirapolvere. Quindi si smonta la testata del cassonetto avvolgi rete e si sfila il rullo. A questo punto si procede alla sostituzione del reticolo, approfittando di questo momento per tagliare quella nuova della stessa misura di quella da sostituire. Si fissa la rete nuova al tubo con del nastro adesivo, si riavvolge e si inserisce nuovamente nel cassonetto che viene rimontato nella struttura.

Così si sostituisce la rete di una zanzariera risparmiando molti euro e non occorre acquistare una nuova costosa struttura. Chi non è molto pratico, sul web potrà trovare diversi video che mostrano le varie fasi dell’operazione.

Oltre alle zanzare ecco come sconfiggere blatte, formiche e scarafaggi

Le zanzariere hanno il vantaggio di non far entrare in casa le zanzare ma anche altri insetti volanti. Purtroppo la zanzariera non serve per altri fastidiosissimi insetti come le formiche, le blatte o gli scarafaggi. Ma se questi insetti invadono casa c’è un metodo geniale per ucciderli tutti definitivamente. È il metodo dell’esca assassina. Blatte, formiche e scarafaggi non sono pericolosi ma sono fastidiosissimi. Una volta entrati in casa si stabiliscono in nascondigli e creano nidi difficili da raggiungere ed eliminare. Grazie a questo metodo si può sterminare l’intera colonia di insetti.

Approfondimento

Per disinfestare casa dalle zanzare e tenere lontani questi insetti per evitare le punture ecco 5 falsi miti da sfatare

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te