Non gettiamo via gli avanzi di cibo, ma utilizziamoli per preparare dei piatti nutrienti e gustosi

Se è avanzata qualche patata lessa, un poco di riso, della pasta o del pane duro, oppure se troviamo in frigo qualche carota morbida e mezza zucchina, non dobbiamo gettare via questi avanzi, ma possiamo utilizzarli per dei pasti gustosi e nutrienti.

In questo modo contrasteremo gli sprechi alimentari, potremo riciclarli e usarli per creare un’ampia varietà di piatti. Solo quando il cibo ha un odore o un sapore sgradevole oppure se si è formata della muffa, dovremmo gettarlo via e non mangiarlo.

Non gettiamo via gli avanzi di cibo, ma utilizziamoli per preparare dei piatti nutrienti e gustosi

Le insalate di patate e pasta sono ottimi piatti da portare ad un pic-nic o per un pranzo in spiaggia. Questi piatti si  preparano in pochi semplici passaggi e permettono di consumare gli avanzi.

Per un’insalata di patate sostanziosa e gustosa, è sufficiente aggiungere ai pezzi di patate maionese, cipolla, aceto, olio e senape. Possiamo aggiungere anche sale e pepe, noce moscata e prezzemolo. Anche la pasta può essere riciclata, aggiungendo verdure tritate, come peperoni, pomodori, cetrioli o barbabietola. Se ci sono delle verdure in padella del giorno prima, possiamo aggiungerle alla nostra insalata di pasta o patate.

Se invece desideriamo un’insalata di pasta più mediterranea, basterà aggiungere del pesto, pomodori secchi, olive, aceto, basilico e origano.

Altre ottime ricette da preparare con gli avanzi

Non gettiamo via gli avanzi di cibo, ma possiamo utilizzarli per esempio per preparare un’ottima spadellata di riso e verdure.

Basterà scaldare l’olio in una padella e farvi appassire una cipolla tritata. Possiamo anche aggiungere un po’ di aglio e zenzero per un soffritto dal sapore più asiatico.  Dopo di che aggiungiamo il riso cotto e rosoliamo brevemente. Infine condiamo con sale, pepe e un filo d’olio.

Per un sapore cinese basterà saltare il riso con le verdure in padella aggiungendo un po’ di salsa di soia e salsa agrodolce.

Che dire di ottimi sformati preparati con gli avanzi? Potremmo preparare degli ottimi sformati di patate. Possiamo mescolare pezzi di patate e cipolla in una casseruola e versarci sopra un po’ di besciamella, sale, pepe e erbe aromatiche.

Se le patate sono già precotte, lo sformato sarà pronto dopo soli 10-15 minuti a 180 gradi in forno ventilato.

Le verdure avanzate potranno essere utilizzate anche per preparare uno sformato oppure condimento di una pizza o come ripieno di una quiche. Per quest’ultima basterà acquistare un rotolo di pasta sfoglia rotondo. Il ripieno sarà preparato mescolando le verdure avanzate con uova, sale e spezie. In seguito bisognerà infornare per circa 20 minuti a 180 gradi.

La quiche è ottima sia appena sfornata, sia fredda.

Lettura consigliata 

Ogni piatto ha un ottimo sapore con il riso, ecco 2 ricette sane e gustose che lo hanno come protagonista

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te