Cosa non indossare a 50 anni senza perdere il fascino irresistibile

Quante volte non si accetta che il nostro corpo stia invecchiando? Quanti esempi, anche tra i VIP, esistono di persone che non accettano la realtà del tempo che passa. Si vestono e si comportano da ragazzi anche se ragazzi non lo sono più. O peggio, ricorrono alla chirurgia estetica come fosse il rimedio per fermare l’orologio del nostro corpo. In tanti non accettano che questo possa invecchiare.

Il Mondo in cui viviamo, poi, non fa altro che accentuare sempre di più questo concetto. L’apparire conta molto di più dell’essere e si cerca in ogni modo di non dimostrare la propria età. Spesso, però, lo si fa in una maniera che può rendere anche ridicoli o, peggio, patetici. In quel caso si ottiene l’effetto decisamente contrario.

Il vestiario è sicuramente uno degli aspetti su cui poter intervenire per evitare che questo possa accadere. Cercando degli abiti adatti al proprio corpo e, successivamente, a quello che siamo e che vorremmo trasmettere all’esterno. Tenendo presente sempre che ci si dovrebbe vestire e comportare in una certa maniera primariamente per noi e non tanto per gli altri.

Ci sono errori che si possono commettere nell’outfit? O scelte che si potrebbero evitare? Premesso che ognuno è libero di comportarsi come meglio crede e ritiene opportuno, proviamo a dare una risposta a questi quesiti.

Cosa non indossare a 50 anni senza perdere il fascino irresistibile

Generalmente, superati gli anta, il nostro corpo subisce una flessione. Non è un assioma sempre inconfutabile, perché, talvolta, con esercizi e dieta si hanno fibre e pelle elastica anche oltre i 50. Questo, però, può solo attutire lo scorrere del tempo.

Si pensa che il primo passo da fare in un eventuale cambio di outfit sia quello di ridurre la superficie scoperta. Quindi, abiti o gonne più lunghe, scollature meno accentuate e spalle tendenzialmente coperte. Siamo reduci dal periodo delle vacanze, nel quale, anche per le temperature, tutto questo non è certamente stato possibile. Andando verso autunno e inverno, lo diventa quasi inevitabilmente.

Jeans aderenti, tubini e minigonne dovrebbero essere accantonati. È uno stile troppo giovanile che potrebbe dare troppo nell’occhio e non sempre in maniera positiva. Stesso discorso si potrebbe fare per il colore. Non è detto che giallo, rosso, rosa, arancione, lilla debbano essere per forza eliminati a favore di bianco, grigio, nero e marrone. Certo, Il tempo delle mele è finito da un po’ anche nella Sophie Marceau presente in ognuna di noi, ma si possono trovare valide alternative.

Gonne al ginocchio, abiti alle caviglie e tinte nuance non fanno perdere fascino

Queste possono essere delle tinte nuance o pastello delicate, con dei tagli comunque eleganti. Pensiamo a quante gonne al ginocchio o alla caviglia possono donarci un aspetto affascinante e sensuale. Anzi, probabilmente potrebbero suscitare un interesse maggiore perché meno esplicito.

Stesso discorso si potrebbe fare per gli accessori. Dalle borse ai gioielli, passando per le cinture. Non importa quanto siano vistosi, spesso il piccolo ed elegante, quasi invisibile, ci dà quel tocco in più.

Esattamente come la scarpa. Il tacco non deve essere per forza abbandonato, ma magari attenuato. Ridurlo di qualche centimetro potrebbe, paradossalmente, farlo spiccare di più. Ecco, quindi, cosa non indossare a 50 anni senza perdere di attrattiva. Senza dimenticare che, per contrastare il tempo che avanza, bisogna dedicare al proprio corpo il giusto spazio. Con esercizi specifici, per farlo funzionare sempre al meglio.

Lettura consigliata

Ecco le 3 principali tendenze unghie per un autunno 2022 da top model

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te