Cosa indossare quando si ha il ciclo in estate per nascondere gonfiore e segno dell’assorbente dai pantaloni con outfit freschi, comodi e trendy

Il periodo primaverile e quello estivo ci permettono di sbizzarrirci davvero nei nostri look perché portano l’abbigliamento ad ampliarsi di nuove proposte. Naturalmente, oltre all’estetica e alla moda non dovremmo mai perdere di vista la comodità degli indumenti, nonché la loro freschezza. In particolare quando si hanno le mestruazioni, un appuntamento mensile talvolta già poco sopportabile e aggravato dal caldo. Ad appesantire la situazione poi, talvolta, anche gli sbalzi ormonali che ci fanno sentire maggiormente insicure. Per superare questa situazione sarà fondamentale scegliere l’outfit giusto che ci faccia sentire belle e a nostro agio.

Attenzione agli errori

Quando ci si chiede cosa indossare quando si ha il ciclo in estate bisogna tenere presenti diversi fattori. L’abbigliamento dovrà essere comodo e non amplificare la sensazione di caldo. Quindi sono assolutamente da evitare top, abiti e pantaloni stretti e succinti. Tanto più perché in quei giorni solitamente si tende ad avere anche la pancia gonfia. Inoltre, pantaloni o gonne troppo aderenti potrebbero mettere in risalto anche il segno dell’assorbente.

Altro elemento da considerare per stare tranquille e bene, soprattutto in caso di ciclo abbondante, è il colore degli abiti. Sarebbe preferibile optare per colori scuri, di modo da non correre il rischio di macchiarsi e soprattutto per rilassarsi senza avere questo timore.

Cosa indossare quando si ha il ciclo in estate per nascondere gonfiore e segno dell’assorbente dai pantaloni con outfit freschi, comodi e trendy

Spesso si pensa che la gonna non sia consigliata col ciclo, nulla di più sbagliato. Può rivelarsi piuttosto un indumento davvero fresco e da sfruttare. Più che gonne a tubino o aderenti in jeans, meglio puntare su modelli morbidi. Ideali gonne a palloncino o a balze. Anche le gonne lunghe leggere in tulle o in cotone sarebbero una buona idea. Stiamo attente, infatti, anche ai materiali ed evitiamo quelli sintetici meno traspiranti.

Per quanto riguarda i pantaloni, perfetti alcuni di tendenza, come i modelli larghi di tessuti in fantasia. Se volessimo indossare i pantaloncini meglio puntare su quelli morbidi e che non stringono la pancia. Nel caso si ricercasse un abito, tanto più se in occasione di qualche cerimonia, possiamo trovare facilmente qualcosa che faccia al caso nostro. Inutile dirlo, ma il classico tubino potrebbe risultare poco adatto. Meglio rivolgersi verso abiti altrettanto chic ma dalle linee più sinuose. Un bell’abito impero, ad esempio, potrebbe essere una scelta ottima. Infatti, tende a far risaltare il décolleté grazie al particolare taglio, ma scende morbido poi lungo l’addome.

Altra soluzione l’abito chemisier, ossia l’abito camicia. Si potrebbero indossare anche dei mini abiti, magari adottando una piccola furbata: dei leggings sottili. Potrebbero essere utili per camuffare il segno dell’assorbente nonché per evitare possibili macchie. L’ultima proposta è versatile e sofisticata: una jumpsuit davvero chic, ossia una tuta intera. Basterà scegliere un modello in cui la parte inferiore scenda larga.

Lettura consigliata

Oltre al tankini per nascondere la pancia si può indossare invece del costume intero questo carinissimo bikini che camuffa anche le cosce grosse

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te