Cosa aggiungere a un pesto già pronto e una ricetta senza pasta

pesto

Il pesto è un condimento che molti conoscono bene e che usano per insaporire i loro piatti. Si tratta di una salsa a crudo che si prepara mescolando e pestando, in genere, delle erbe aromatiche come il basilico. Oppure verdure o frutta secca. Gli ingredienti principali vengono poi addizionati ad altri, come, ad esempio, l’olio di oliva o l’aglio. Non sempre, però, abbiamo voglia di metterci ai fornelli e di seguire ricette elaborate per la preparazione di un pesto.

Per cui scegliamo di recarci al supermercato più vicino e di vagliare attentamente la corsia delle salse e dei sughi. Per acquistare un preparato già pronto all’uso, che ci consenta di cucinare con più rapidità. Il mercato può offrirci un’ampia scelta di pesti ma, a volte, non siamo soddisfatti del sapore. Nulla ci vieta di provvedere, aggiungendo noi degli ingredienti. Ma quali sono quelli giusti, che danno più sapore al pesto?

Cosa aggiungere a un pesto già pronto e una ricetta senza pasta

A un pesto verde industriale, il cui sapore non ci soddisfa del tutto, possiamo aggiungere alcune acciughe. Queste si sposano perfettamente con le erbe aromatiche e l’aglio. Possiamo quindi stemperare il pesto pronto in acqua e cuocere con un paio di acciughe. Dovremo quindi frullare nuovamente la salsa. Se, invece, percepiamo come troppo intenso il sapore di un pesto rosso o anche verde, possiamo aggiungere della ricotta.

Se, al contrario, la nota aromatica manca, possiamo invece addizionarvi del pecorino. Ecco cosa aggiungere a un pesto pronto il cui sapore non ci soddisfa pienamente. Dopo queste modifiche, possiamo quindi passare a condire i nostri piatti, tra cui il più tipico è la pasta. Ma se volessimo provare qualcosa di diverso?

Pomodori ripieni

Condire la pasta con il pesto è certamente un classico. Ma possiamo anche sperimentare l’uso della salsa in altro modo, ad esempio preparando dei pomodori ripieni. Si tratta di un modo diverso di usare questa salsa e anche di portare in tavola i pomodori.

La ricetta è molto facile e veloce: basta prendere 4 pomodori, lavarli per bene sotto acqua fredda e tagliarli a metà con un coltello. Le metà di pomodori andranno quindi svuotate con l’aiuto dello stesso coltello e di un cucchiaio. Le coppette ottenute andranno riempite con cucchiaiate del nostro pesto pronto. Potremo servirli freddi oppure dopo una cottura in forno a 180° per 15 minuti.

Lettura consigliata

Gustosa senza pesto o tonno questa particolare insalata di pasta integrale fredda e vegetariana con le melanzane

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te