Cosa accadrebbe se mangiassimo solo frutta e verdura per un mese per dimagrire

dimagrire

Molti in sovrappeso scelgono di seguire una dieta fai da te per perdere i chili di troppo. La soluzione più immediata è quella di imporre uno stretto regime alimentare fatto solo di frutta e verdura. Ma cosa accade se si segue una dieta di questo genere per almeno un mese? Si perde veramente peso e quali sono i riflessi sull’intero organismo?

Iniziamo col dire che mangiare frutta e verdura fa bene, ma una dieta di sola frutta e verdura a lungo andare potrebbe essere controproducente. I vantaggi per la salute per chi si alimenta solamente in questo modo sarebbero dimostrati in molti studi scientifici. A questo proposito possiamo citare uno studio dell’University College di Londra pubblicato sul Journal of Epidemiology & Community Health. La ricerca, che ha studiato oltre 60.000 pazienti per 8 anni, dimostrerebbe che 7 porzioni al giorno, 2 di frutta e 5 verdura, ridurrebbero la mortalità.

Quanta frutta e verdura mangiare ogni giorno

Frutta e verdura sono povere di grassi e quindi abbattono i rischi legati all’eccesso di queste sostanze nell’organismo. Una dieta con prevalenza di questi alimenti non favorirebbe la crescita del colesterolo e quindi dell’insorgenza di malattie cardiovascolari. Inoltre, il consumo di frutta e verdura migliorerebbe anche il sistema immunitario, grazie alle vitamine A e D, di cui questi alimenti sono ricchi. Infine, sostituendo carni, formaggi e cibi processati con frutta e verdura si ridurrebbero le infiammazioni nel nostro corpo.

Se secondo il precedente studio occorrerebbe mangiare almeno 7 porzioni al giorno, una ricerca dell’Imperial College di Londra ha avanzato l’ipotesi delle 10 porzioni. Ma se mangiare frutta e verdura fa bene, si potrebbe pensare che più se ne consuma e più la salute ne ricava benefici. Allora, se questo assunto fosse vero, perché non passare a una dieta fatta esclusivamente di frutta e verdura? Perché i nutrizionisti ci dicono che non sarebbe una buona idea.

Cosa accadrebbe se mangiassimo solo frutta e verdura con lo scopo di perdere del peso

Immaginiamo di mangiare solo frutta e verdura per un mese. Quindi non le classiche 7 o 10 porzioni, ma una intera dieta composta di questi alimenti. Frutta e verdura sono ricche di fibre e carboidrati, ma sono povere di grassi e proteine. Ed entrambi questi elementi sono fondamentali per un corretto funzionamento del nostro corpo. I grassi forniscono l’energia necessaria al nostro organismo e sono essenziali per il nostro cervello. Le proteine sono fondamentali per la crescita muscolare e per il sistema immunitario. Le proteine si possono trovare anche nei legumi, alcuni di questi ne contengono una quantità maggiore rispetto alla carne, a parità di porzioni. Tuttavia queste proteine sono di qualità inferiore rispetto a quelle contenute nella carne.

Frutta e verdura non sono alimenti completi da un punto di vista nutrizionale. Inoltre una dieta anche di solo un mese non garantirebbe la perdita di peso, probabilmente assicurerebbe solo un momentaneo dimagrimento. Infatti, cessato il periodo di alimentazione di sola frutta e verdura, l’organismo riattiverà il processo di accumulazione di grassi appena si assumeranno altri alimenti. Questo processo attivato dal nostro corpo probabilmente sarà più veloce, per prevenire eventuali nuovi periodi di dieta.

La dieta migliore per perdere peso non è fatta solo di frutta e verdura

Abbiamo scoperto cosa accadrebbe se mangiassimo solo frutta e verdura per ridurre pancia e girovita. Chi volesse perdere molto peso in modo definitivo dovrebbe prima di tutto rivolgersi a uno specialista. Il nutrizionista, molto probabilmente, consiglierà una dieta equilibrata e soprattutto darà dei suggerimenti fondamentali per chi vuole perdere chili definitivamente. Per dimagrire le scorciatoie sono sempre controproducenti. Le diete fai da te a volte possono portare più danni che benefici. Frutta e verdura sono alimenti importanti per la salute, ma vanno consumati in modo equilibrato.

Lettura consigliata

In una dieta mediterranea ipocalorica per dimagrire ecco cosa mangiare tra le fibre alimentari

Il contenuto di questo articolo è stato letto, corretto e approvato dal referente scientifico, Dr. Raffaele Biello.
Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te