Con pochi prodotti che abbiamo in casa rendiamo come nuove scarpe e borse in pelle spendendo pochi euro

Quante volte ci sarà capitato, specie al cambio dell’armadio, di tirare fuori scarpe o stivali in pelle, oppure borse e trovarle in condizioni pessime. Magari alla fine dell’inverno precedente le abbiamo messe via senza pensare all’uso che ne abbiamo fatto e alle conseguenze sulle superfici. Indossare una borsa tutti i giorni, magari per andare al lavoro, a lungo andare può logorare la pelle o le cuciture. La superficie può perdere lucentezza e bellezza, e si finisce per buttare via un accessorio che magari non è neanche così vecchio ma solo un poco usurato.

Lo stesso può succedere con gli stivali o le scarpe, che specie nelle punte o nel tacco rischiano di essere sciupati per via del contatto con la strada, con i mobili, e con gli agenti atmosferici. Ma possiamo ridare una nuova luce ai nostri accessori, senza neanche dover ricorrere al classico lucido per le scarpe. Magari siamo di fretta e vogliamo indossarle subito, oppure vogliamo risparmiare sull’acquisto di prodotti appositi. Ma ci sono metodi casalinghi veloci, efficaci e sicuri. Con pochi prodotti che abbiamo in casa rendiamo come nuove scarpe e borse in pelle spendendo pochi euro.

Aggiungiamo del succo di limone all’olio di oliva e otterremo una miscela perfetta per ridare lucentezza al cuoio

Il primo è il gettonatissimo olio di oliva. L’olio ha delle proprietà lucidanti, idratanti ed emollienti, ed è quindi per la pelle un vero e proprio toccasana. Con 3 parti di olio di oliva mixiamo 2 parti di limone filtrato. Questa miscela fai da te, passata con uno straccio morbido imbevuto sulla superficie, restituirà lucentezza e salute alla pelle.

La buccia di banana è un altro trucchetto strabiliante. L’interno infatti contiene dei principi lenitivi non solo per la pelle del corpo umano, ma anche per il cuoio con cui sono fatte cinture, borse o scarpe. Basterà strofinare delicatamente l’interno della banana sulla superficie interessata e poi passarla con un panno morbido ovunque per farla agire.

Possono andare bene anche dei detergenti cosmetici o prodotti idratanti che usiamo per il nostro viso o per la pelle del corpo. Gli stessi principi, che i prodotti della beauty routine hanno su di noi, sono utili e perfetti anche per la pelle delle scarpe o delle nostre amate it bag.

Con pochi prodotti che abbiamo in casa rendiamo come nuove scarpe e borse in pelle spendendo pochi euro

Anche la farina di granturco che abbiamo sempre in dispensa per fare la polenta può essere utilissima. Chiaramente non bisogna bagnarla perché sennò si creerebbe un impasto anche molto difficile da togliere. Si deve semplicemente distribuire sulla pelle come il borotalco, e bisogna lasciarla agire in posa per almeno un’ora. Successivamente va eliminata con una spazzola a setole morbide e poi si passa uno straccio per togliere i residui. Per lo stesso principio sopra descritto, se non abbiamo a casa la farina di mais, possiamo usare il borotalco.

Chiaramente i metodi sopra descritti sono utilizzabili solo sulla pelle che sia tale al 100%. Evitiamo di applicarli su pellami lavorati, velluti o camosci perché non avremo l’effetto desiderato.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te