Come vestirsi in estate in città per stare fresche e non sudare senza rinunciare allo stile e all’eleganza anche a lavoro

Quando le temperature cominciano ad alzarsi tutti vorrebbero girare solo in canotta e pantaloncini. I dress code però in molti casi sono parecchio rigidi e quindi capita di soffrire molto il caldo in diverse occasioni. Ci sono però dei modi per diminuire gli inconvenienti legati a queste regole. Per questo oggi diamo un paio di dritte su come vestirsi in estate in città per stare fresche ed essere sempre a posto. Scopriamo insieme quali sono i suggerimenti da seguire.

I tessuti salvavita per evitare delle brutte figure

Una delle prime cose a cui fare attenzione è la composizione dei vestiti che compriamo o che già abbiamo all’interno dell’armadio. Infatti in questa stagione è meglio prediligere delle stoffe leggere e traspiranti come il cotone e il lino. Invece sono da scartare quelle sintetiche che portano a sudare, creare aloni e, nel peggiore dei casi, anche a puzzare più facilmente. È fondamentale quindi dare un’occhiata alle etichette e verificare che non siano presenti delle diciture che mischino questi due tipi di materiali. Per evitare di emanare cattivi odori, è sempre bene ricordarsi di applicare il deodorante e di tenere sempre a portata di mano delle salviette o del sapone antibatterico per attenuare gli odori.

Come vestirsi in estate in città per stare fresche e non sudare senza rinunciare allo stile e all’eleganza anche a lavoro

Le fibre naturali ci vengono in aiuto anche in ufficio. Sono molto utili per sentirsi a proprio agio anche quando i termometri si alzano e non rendono necessario accorciare le lunghezze delle gonne e dei pantaloni. Anzi, questo genere di composizione del tessuto si sposa molto bene con delle scelte “maxi”. Quindi sono consigliati i pantaloni oversize e a palazzo, ma anche delle tute morbide o dei vestitoni. Questi ultimi sono un passepartout sia per l’orario di lavoro che per le ore serali, a patto che non presentino scollature o trasparenze. Infatti basta cambiare gli accessori e si è già subito pronti per un aperitivo.

Ricordiamo di indossare poi sempre un intimo color carne sotto questi vestiti che generalmente sono chiari e non troppo coprenti. Infatti utilizzare un reggiseno colorato o bianco potrebbe portare troppo l’attenzione nell’area del petto. Per quanto riguarda le calzature se non si possono mostrare i piedi è meglio optare per delle veneziane o delle ballerine.

Lettura consigliata 

Mangiare questi alimenti in estate potrebbe essere garanzia di salute e benessere dato che combattono la disidratazione e sono ricchi di sali minerali

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te