Come usare il miele sul viso, la pelle e sui capelli in modo naturale

miele

Il miele è un alimento naturale che parrebbe ricco di incredibili proprietà benefiche per l’organismo. Un cucchiaino di miele, per le sue proprietà antisettiche e antibiotiche, potrebbe aiutare durante uno stato influenzale. Contrastando una fastidiosa tosse secca. Sarebbe anche un ottimo ricostituente capace di stimolare l’appetito. E aiuterebbe anche la motilità intestinale.

Il miele si può assaporare a colazione o durante la giornata. Magari può sostituire lo zucchero come dolcificante per una tazza di tè. Ma possiamo usarlo non solo a tavola. Possiamo, infatti, provare a beneficiare delle proprietà del miele anche per la nostra bellezza, usandolo dall’esterno.

Come usare il miele sul viso

Il miele può aiutare lo splendore della nostra pelle, alternandosi all’utilizzo di altri cosmetici naturali. In particolare, il miele potrebbe aiutare la pelle del viso ad assumere maggiore idratazione e ad avere un aspetto luminoso e sano. Il suo effetto potrebbe essere emolliente, purificante e antinfiammatorio, utile in caso di inestetismi cutanei. Potremmo, ad esempio, provare a realizzare una maschera con un cucchiaio di miele e uno di limone. E applicarla sul viso per 15 minuti per contrastare brufoli e punti neri. Trascorso il tempo, basterà lavarla via con acqua e constatare nell’immediato un aspetto migliore della pelle grassa.

La miscela di un cucchiaio di miele e 2 di caffè, stesa sul viso e lasciata in posa per un quarto d’ora, potrebbe invece conferire un aspetto più rilassato. Una pelle con qualche ruga potrà invece giovare di una miscela di 1 cucchiaio di miele e 2 di olio extravergine di oliva, dalle proprietà emollienti e idratanti. Questa maschera dovrà essere lasciata in posa mezz’ora e poi sciacquata. Ecco, quindi, come usare il miele sul viso. Vediamo ora come fare per il corpo.

I benefici per la cute

Il miele avrebbe la capacità di fornire idratazione e morbidezza alla pelle, rendendola più luminosa, come detto. Mescolandolo con dello zucchero di canna in una ciotola potremmo realizzare uno scrub corpo naturale, da spalmare sulla pelle e risciacquare. In questo modo, si eliminerebbero impurità e la pelle avrebbe un aspetto più sano e luminoso.

Per una detersione profonda, possiamo invece associare nello scrub il miele alla cannella. Un paio di cucchiai di miele e un po’ di cannella in polvere uniti in un preparato possono aiutare la rimozione di impurità in profondità. Dopo il risciacquo con acqua, la cute avrà un aspetto nuovo. Le proprietà del miele per la pelle sembrerebbero incredibili. Ma non è finita qui.

Capelli lucidi e splendenti

Non solo la pelle del viso e del corpo. Il miele può aiutare anche lo splendore dei capelli. Questo perché sarebbe d’aiuto nel trattenere l’umidità e nel ripristinare i nutrienti mancanti al cuoio capelluto. Il miele potrebbe favorire la crescita dei capelli, togliervi opacità e ripristinare idratazione. Il miele può inoltre schiarire in modo naturale la chioma e rinforzare i capelli fragili grazie al suo contenuto proteico. Un impacco con il miele su capelli puliti può essere quindi utile per più scopi e donare loro un concentrato di minerali, vitamine e aminoacidi. Il miele deve essere spalmato in testa prima dello shampoo, su capelli, come detto, puliti ma anche umidi. Andrà tenuto in posa 30 minuti, quindi si procederà con le consuete operazioni di lavaggio con shampoo e balsamo.

Si possono anche realizzare impacchi misti di miele e altri ingredienti naturali. Come, ad esempio, con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, che avrebbe proprietà emollienti e aiuterebbe i capelli sfibrati. Oppure con un cucchiaio di aceto di mele, per combattere un eventuale eccesso di sebo. Oppure, ancora, con qualche goccia di olio di cocco, per curare e definire meglio i capelli ricci.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te