Come togliere le macchie di deodorante, anche indurite, con questi rimedi naturali per magliette e capi bianchi, neri e colorati 

“L’estate addosso” cantava Jovanotti nel 2015, parole che oggi più che mai sembrerebbero vere. L’estate, infatti, anche se ancora non è ufficialmente arrivata, ci si sarebbe letteralmente incollata sulla pelle e la porteremmo in giro anche fuori dalla spiaggia. A lavoro, tra una commissione e l’altra o anche semplicemente stando fermi, il segno della sua presenza costante sarebbe proprio il sudore, che avrebbe ricominciato a fare sul serio.

In sostanza ci siamo ritrovati, dall’oggi al domani, a salutare la pelle asciutta e setosa e ad accogliere, a malincuore, quella unticcia e imperlata di sudore. Il cambiamento più significativo, però, solitamente lo registreremmo a livello delle ascelle, che potrebbero trasformarsi in dei rubinetti aperti.

L’inconveniente di questa intensa attività non sarebbero solo magliette e camicie sempre bagnate, ma anche aloni gialli semi-permanenti e odiosissime macchie di deodorante.

È vero, questo strumento ci aiuterebbe a non puzzare, ma molto spesso lascerebbe in regalo chiazze bianche, che possono incrostarsi e che sono difficili da eliminare. Nonostante ciò, per semplificare la pulizia, potremmo contare sull’aiuto di alcuni prodotti naturali, che non renderebbero più un incubo uno dei problemi tipici dell’estate.

Come togliere le macchie di deodorante, anche indurite, con questi rimedi naturali per magliette e capi bianchi, neri e colorati

Come dicevamo, le macchie bianche e incrostate lasciate da un qualsiasi deodorante per ascelle sarebbero una vera e propria costante dell’estate.

Per ovviare al problema potremmo provare a creare uno spray profumante 100% naturale, con prodotti anti-macchia, traspiranti e assorbenti.

Tuttavia, se ormai il danno fosse fatto, potremmo correre ai ripari con un’adeguata pulizia. Anche in questo caso ci verranno in soccorso prodotti naturali, che andrebbero a smacchiare senza rovinare i tessuti.

Capi bianchi

Per tutte le magliette, le camicie o i top di colore bianco potremmo provare una soluzione a base di succo di limone e sale. Entrambi avrebbero un’azione sbiancante e pulente e in più il succo di limone agirebbe come disinfettante.

Per utilizzarli insieme dovremmo realizzare una crema miscelando il succo di un limone e un cucchiaio di sale. Poi, lavorando sul bucato asciutto, dovremmo spalmarla sopra le macchie, lasciarla agire per 10 minuti e infine procedere con il solito lavaggio.

Capi neri

Se, invece, ci stessimo chiedendo come togliere le macchie di deodorante, anche indurite, dagli indumenti di colore nero, ecco una soluzione che potrebbe aiutarci. Basterebbe inumidire le macchie con dell’aceto di vino bianco, passandolo con della bambagia, e poi versargli sopra mezzo cucchiaino di bicarbonato e strofinare delicatamente.

Dopo aver atteso 10 minuti, potremmo procedere con il solito lavaggio. Inoltre, per ravvivare il colore potremmo fare un ammollo con acqua e qualche tazzina di caffè freddo.

Capi colorati

Infine, per i capi colorati potremmo utilizzare il sapone di Marsiglia, da spalmare direttamente sulle macchie asciutte di deodorante.

Dovremmo, poi, procedere con un ammollo in acqua tiepida, provando a immergere solo la zona trattata, e dovremmo completare il procedimento con il solito lavaggio.

Lettura consigliata 

Come rendere il lino morbidissimo ad ogni lavaggio con questi quattro semplici rimedi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te