Come togliere i fastidiosi pallini del maglione

Fuori fa freddo e nel nostro armadio hanno fatto la loro comparsa maglioni e cappotti. Capi adorati, ci avvolgono e ci tengono caldo in questi lunghi mesi. Purtroppo per noi però questi indumenti sono spessi soggetti alla formazione di pallini di stoffa davvero antiestetici e fastidiosi. Per fortuna esistono più modi sia per prevenire sia per rimediare a questo fatto. Vediamo assieme come togliere i fastidiosi pallini del maglione.

Come lavare i maglioni e prevenire la formazione dei pallini

È davvero importante leggere le etichette per capire come trattare il nostro maglione. Generalmente sarebbe preferibile lavarli a mano a temperature non superiori ai 30 °C. Bisogna anche evitare di strizzarli e di appenderli; stenderli invece in orizzontale, per evitare che qualche zona si sformi. È inoltre fortemente consigliato farli asciugare all’aria aperta così che non prendano odore.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Questi accorgimenti dovrebbero già bastare a prevenire la formazione dei pallini di stoffa, ma se non dovesse essere sufficiente esistono molti rimedi.

Come eliminare i pelucchi quando ormai sono presenti

Vediamo come togliere i fastidiosi pallini del maglione. Esistono in commercio dei levapelucchi elettrici. Questi hanno delle piccole lame che eliminano gli inestetismi del maglione.

In alternativa con una normale lametta si può passare sopra i pallini in modo delicato. Si può anche usare un regolabarba a velocità bassa. Subito dopo bisogna rifinire il lavoro con un rullo adesivo che si porterà via tutto l’eccesso.

Utilissimi per eliminare questi pallini sono anche alcune sostanze dalla superficie ruvida. È questo il caso della parte verde delle spugnette da piatti nuove, della carta vetrata e degli spazzolini da denti. Si può anche infilare una mano in un collant o un calzino di nylon e passarla nella zona interessata.

Simili al rullo adesivo sono invece la carta da pacchi e lo scotch di carta. È bene passarli dopo tutti i trattamenti, per rimuovere definitivamente ogni residuo.

È davvero molto importante essere delicati e leggeri durante tutti questi procedimenti. Inoltre è consigliabile agire prima in un punto nascosto e piccolo per vedere come reagisce il nostro maglione nello specifico. Solo dopo aver provato si può poi agire in maniera estensiva su tutta la superficie.

Consigliati per te