Come ringiovanire il viso stanco e rendere lo sguardo più fresco

Capita spesso di avere un viso e un’espressione stanca. È una situazione piuttosto comune che colpisce, indistintamente, donne e uomini. Il passare del tempo lascia il segno su tutti noi. Ma, oltre all’inevitabile ed inesorabile trascorrere degli anni, ci sono varie situazioni che possono farci apparire meno giovani e poco freschi. Un periodo stressante: lavoro, studio, vita personale… Un periodo debilitante dal punto di vista fisico, magari a seguito di una malattia. Ed ancora, le allergie stagionali o, più semplicemente, i postumi di una serata conclusasi a notte fonda.

Insomma, sono tanti e vari i motivi per i quali ci svegliamo la mattina con gli occhi gonfi e un’espressione stanca e assolutamente non riposata. Di certo, le donne hanno un grande alleato che è il trucco. Con matite, ombretti ed eyeliner si possono coprire imperfezioni ed aprire lo sguardo rendendolo più luminoso. Ma non è necessario essere esperte di make up.

Come ringiovanire il viso stanco e rendere lo sguardo più fresco

Vediamo insieme alcuni esercizi per una ginnastica facciale mirata proprio sulle palpebre. Con gli indici, premere la zona dell’angolo esterno dei due occhi e allungare le palpebre verso l’esterno. Nel frattempo, sbattere le ciglia rapidamente. Quindi rilasciare e ripetere 3 o 4 volte. Questo aiuterebbe a migliorare il microcircolo.

Esercizio numero 2

Con i polpastrelli, massaggiare la zona dietro alle orecchie eseguendo dei movimenti circolari, prima piccoli e poi, via via, sempre un po’ più grandi. E poi viceversa (da grandi a piccoli). Ciò favorirebbe la diminuzione della congestione linfatica, fattore che provoca la formazione di borse e la ritenzione idrica a livello delle palpebre. Oltre a questi esercizi specifici, ricordiamo una regola generale. Ciò che stiamo per suggerire riguarda soprattutto chi passa tante ore davanti allo schermo del pc.

Ogni ora bisognerebbe fare una pausa di almeno 10 minuti. Durante tale periodo, girare lo sguardo in tutte e quattro le direzioni (in alto, in basso, a sinistra e poi a destra). Inoltre, guardare un punto lontano, ad esempio fuori dalla finestra. Infine, tenendo gli occhi aperti, ruotare lo sguardo prima in senso orario e poi antiorario. Bisogna imparare questi esercizi e prendere la buona abitudine di eseguirli con costante regolarità.

Infine, un rimedio naturale da applicare localmente la sera

A fine giornata, concediamoci un impacco topico molto efficace. Per prepararlo ci servono semplici ingredienti naturali. In un bicchiere di acqua tiepida, facciamo sciogliere un cucchiaino di sale. Uniamo alcuni aghi profumati di rosmarino e attendiamo 15 o 20 minuti di infusione. Impregnare del cotone o un panno morbido pulito e fare un impacco di 10 minuti, mentre si è stesi sul letto o sul divano, con un cuscino sotto la testa. Volendo, al posto del rosmarino, possiamo usare anche i fiori di camomilla o della malva. Ed ecco quindi come ringiovanire il viso stanco e illuminare lo sguardo.

Lettura consigliata

Per eliminare le borse gonfie sotto agli occhi la nonna raccomanda questi 3 rimedi naturali, più 2 consigli per prevenirle

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te