Come pulire la lavatrice e avere il bucato profumato con un semplice rimedio naturale

La lavatrice è un elettrodomestico imprescindibile in casa, veloce ed efficace, rimuove ogni tipo di macchia, anche le più difficili.

Ovviamente, non sempre è facile eliminare le macchie ostinate dal bucato ma anche in questo caso esiste uno straordinario rimedio naturale a cui potremo ricorrere.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Affinché la lavatrice funzioni bene ed igienizzi in modo corretto il nostro bucato, dovremo garantirgli le attenzioni di cui necessita ed effettuare una manutenzione periodica.

Come pulire la lavatrice e avere il bucato profumato con un semplice rimedio naturale

Per prima cosa, è importante pulire l’interno della lavatrice con un panno, così da eliminare i depositi di sporcizia che si sono accumulati.

Successivamente, per pulire le guarnizioni a cui spesso non diamo adeguate attenzioni, dovremo applicare uniformemente un detergente naturale di nostro gradimento.

Lasciato agire per alcune ore con lo sportello chiuso, non dovremo far altro che versare nella lavatrice 1 litro d’aceto bianco.

Nella vaschetta dell’ammorbidente, intanto, versiamo dell’acqua con circa 10 gocce di olio essenziale di tea tree.

Non resta che far partire un lavaggio a vuoto, ad alte temperature, per far sì che la lavatrice torni ad essere perfettamente pulita ed igienizzata.

Molti non lo conoscono ma l’olio essenziale di tea tree è un prodotto naturale apprezzato per le sue proprietà antibatteriche, antimicotiche e anti-odore.

L’olio essenziale di tea tree è infatti perfetto per profumare il nostro bucato, ne basteranno poche gocce per avere risultati strepitosi.

Dovremo aggiungere 5 o 6 gocce all’abituale detersivo naturale, possibilmente inodore e far partire il lavaggio.

Per un prelavaggio a mano, immergiamo il bucato in un recipiente con acqua ed alcune gocce di olio essenziale, poi lasciamolo a mollo per alcuni minuti.

A questo punto non resterà che metterlo in lavatrice e far partire il lavaggio che garantirà la giusta profumazione ed igienizzazione del nostro bucato.

Ecco come pulire la lavatrice e avere il bucato profumato con un semplice rimedio naturale e senza spendere denaro in prodotti chimici.

Ulteriori informazioni

Quando puliamo la lavatrice, è importante non dimenticare il filtro: deve essere disinfettato svuotandolo da ogni residuo e risciacquando con acqua e aceto.

È importante eliminare tutte le impurità e le muffe almeno una volta al mese, così il nostro elettrodomestico durerà più a lungo facendoci risparmiare ulteriormente.

Inoltre, per risparmiare in bolletta quando si fa la lavatrice basta questo geniale trucchetto che non tutti conoscono ma che potrebbe farà differenza a fine mese.

Per evitare la ricomparsa della muffa è consigliato asciugare la gomma alla fine di ogni lavaggio, cosa che spesso dimentichiamo di fare.

Approfondimento

Ecco come pulire e igienizzare il cestello della lavatrice con questo semplice prodotto che abbiamo in cucina

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te