Come profumare la casa a lungo senza bucce di limone o ammorbidente con questo trucchetto naturale inaspettato ed economico

Entrare in casa e sentire subito una profumazione piacevole e delicata mette di buon umore e non ci fa sentire in imbarazzo se abbiamo ospiti inaspettati. Anche se già in questo periodo dell’anno le finestre sono spalancate, questo non vuol dire risolvere il problema dei cattivi odori negli ambienti di casa. A causa di fritture o cibi che emanano una certa puzza, come broccoli o uova, la cucina e altre stanze diventano impraticabili. A volte non basta lavare i pavimenti a fondo o spruzzare del comune deodorante per ambienti, che non sembrano essere la migliore soluzione.

Come profumare la casa a lungo senza bucce di limone o ammorbidente con questo trucchetto naturale inaspettato ed economico

Potremmo provare a usare diverse spezie in infusione per diffondere la loro profumazione oppure usare le bucce di limoni o arance. Il vapore dell’acqua che bolle in poco tempo cospargerà la casa di un sentore agrumato. Molti utilizzano anche l’ammorbidente, quello che comunemente usiamo per i vestiti in lavatrice. In questo caso bisognerebbe riempire un contenitore spray con la stessa quantità di acqua e ammorbidente, agitare il mix e vaporizzarlo su tende e tessuti.

Anche se l’aria potrebbe inizialmente sembrare ripulita dai cattivi odori, l’effetto potrebbe durare poco o potremmo rovinare alcuni tessuti più delicati. Inoltre, questo prodotto ha dei costi, soprattutto se è di qualità e di marca, quindi alla fine potremmo spendere non poco.

Invece se siamo alla ricerca di una soluzione più economica e infallibile su come profumare la casa a lungo, questo trucchetto potrebbe fare al caso nostro. Solitamente siamo abituati ad usare le piante per decorare davanzali e centrotavola, ma con questo trucchetto ci serviranno solo un pugno di fiorellini per deodorare l’ambiente. I fiori adatti a eliminare i cattivi odori, che emanano una fragranza estremamente delicata e fresca, sono i gelsomini.

Profumo di gelsomino in tutte le stanze

Recuperiamo dei fiori freschi di gelsomino nel nostro giardino, dal vicino o in qualche stradina di campagna. Riempiamo un pentolino d’acqua e aggiungiamo i fiori, accendiamo la fiamma e portiamo ad ebollizione. La casa magicamente sarà immersa da questo sentore unico e divino, sembrerà di essere in piena campagna.

Sfruttiamo poi l’acqua profumata, rimasta nel pentolino, per riempire un contenitore spray e diffonderlo successivamente o anche nei tessuti. Per creare dei semplici sacchettini profumati a costo zero, invece, facciamo seccare dei fiori di gelsomino freschi e inseriamoli all’interno. Potremmo posizionarli all’interno di armadi, cassetti, negli angoli di casa o anche all’ingresso.

Infine, se spargiamo dell’olio vegetale su dei batuffoli cotone e li stratifichiamo all’interno di barattoli di vetro con i fiorellini, dopo poche settimane otterremo un profumatore per ambienti.

Approfondimento

Come avere un profumo invidiabile in tutta la casa con soli 2 cucchiai di questo ingrediente

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te