Come preparare i fiori di zucca fritti in un fantastico piatto estivo ricco e goloso pronto in soli 15 minuti

I fiori di zucca ripieni e fritti sono un piatto davvero semplice ma gustoso, ricco di sapori e aromi avvolgenti. L’ideale per preparare una pietanza veloce e saporita usando pochi ingredienti economici riuscendo comunque a fare un figurone con amici e famiglia.

Vediamo allora come a preparare i fiori di zucca fritti come fantastico piatto estivo ricco e goloso pronto in soli 15 minuti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Tutto il necessario per la preparazione

L’occorrente per 4 porzioni:

a) 16 fiori di zucca;

b) 2 uova;

c) 6 patate;

d) 160 gr di pecorino romano;

e) aglio;

f) peperoncino;

g) rosmarino fresco;

h) olio extravergine di oliva;

i) olio di semi di girasole;

l) sale.

Per la panatura:

a) 2 uova;

b) 40 gr di pane grattugiato.

Come preparare i fiori di zucca fritti in un fantastico piatto estivo ricco e goloso pronto in soli 15 minuti

Per prima cosa dobbiamo lavare i fiori di zucca, asciugarli con delicatezza ed eliminarne il pistillo.

Una volta fatto questo, laveremo le patate per poi metterle in acqua a bollire per circa 40 minuti fino a che non saranno belle morbide all’interno.

Sbucciamo l’aglio, laviamo il rosmarino e, infine, tritiamo il tutto finemente assieme al peperoncino.

Una volta fatto questo sbucciamo anche le patate e schiacciamole con una forchetta fino a ridurle in una purea. Aggiungiamo il trito di aglio, rosmarino e peperoncino assieme al pecorino e alle uova regolando d’olio e mescolando con cura.

A questo punto saremo pronti per usare il composto come farcitura per i nostri fiori di zucca, stringendo poi le punte dei petali per sigillarne il contenuto.

In un piatto fondo sbattiamo le uova assieme ad un pizzico di sale e immergiamoci poi i fiori ripieni. Fatto questo, passiamoli nel pangrattato e lasciamoli in frigo però almeno 30 minuti.

Scaldiamo l’olio di semi di girasole in una padella antiaderente e friggiamo i fiori finché non si saranno dorati in modo uniforme.

Sgoccioliamole con una schiumarola e mettiamole ad asciugare tra due fogli di carta assorbente. Regoliamo di sale e serviamo ben caldi.

Approfondimento

L’incredibile ricetta per unire salmone e pistacchio in un piatto semplice e veloce che ci regalerà un’esplosione di gusto

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te