Come ottenere fragole nell’orto più mature e succose col minimo sforzo con questo trucchetto geniale ed economico

A chiunque coltivi delle piante piacerebbe poter ottenere sempre il massimo dal raccolto. Tutti infatti sogniamo frutti sempre sani, maturi e di bell’aspetto da poter gustare. La buona notizia è che, seguendo alcuni piccoli accorgimenti, è possibile raggiungere quest’obiettivo. Il metodo di cui parleremo oggi è veramente semplice e veloce. È utilissimo per le piantine di fragole e ci farà risparmiare tempo ed energie.

Ecco perché vedremo come ottenere fragole nell’orto più mature e succose col minimo sforzo con questo trucchetto geniale ed economico.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Segatura e fogli di giornale

Quello che mostreremo è come creare all’istante uno strato protettivo e fertilizzante con pochissimo materiale. Tutto quello che dobbiamo fare è sistemare dei fogli di giornale ai piedi delle piantine di fragole. A questo punto mettiamo sulla carta un po’ di segatura. Calcoliamo circa 5 cm di strato per ogni foglio. Questa copertura naturale durerà per circa un paio di stagioni, poi sarà bene sostituirla.

L’importanza di questa operazione

Questa semplice operazione ci garantirà svariati vantaggi. Innanzitutto, ci permetterà di risparmiarci buona parte del lavoro per irrigare e concimare il terreno. Infatti, oltre che bloccare l’evaporazione dell’acqua, questo pacciame garantirà alle piantine un buon apporto di sostanze nutritive e ne accelererà la maturazione.

Inoltre, rallenterà lo sviluppo delle erbacce infestanti attorno ai cespugli. Preverremo poi anche il marcimento dei frutti, perché non toccheranno mai direttamente il terreno umido. Ecco dunque come ottenere fragole nell’orto più mature e succose col minimo sforzo con questo trucchetto geniale ed economico.

Le precauzioni per utilizzare questo metodo

Sebbene questo sistema porti molti vantaggi alla nostra coltivazione di fragole, vi sono alcuni accorgimenti importanti prima di procedere. Innanzitutto, consigliamo vivamente di non appoggiare mai la segatura a diretto contatto col terreno, né di mescolarla insieme. Altrimenti stimoleremo lo sviluppo di batteri e le piante moriranno. Consigliamo poi di evitare di mettere la segatura se il terreno è eccessivamente acido o se si utilizzano disossidanti.

Se l’articolo è piaciuto e per altri consigli nell’orto, si propone di cliccare qui.

Consigliati per te