Come difendere carote e verdure dell’orto da questo terribile parassita con un efficace rimedio naturale a costo zero

L’orto è uno strumento formidabile per portare in tavola prodotti totalmente biologici a chilometro zero. Per questo è fondamentale mantenerlo sano e far sì che riceva tutte le cure adeguate.

Vi sono infatti alcuni animali particolarmente infimi che attaccano le piante e rischiano di mandare in fumo tutto il nostro lavoro. Nello specifico, vedremo qui come difendere carote e verdure dell’orto da un terribile parassita con un efficace rimedio naturale a costo zero.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Un prodotto che possiamo tranquillamente fare in casa con pochi ingredienti, e che salverà quel che abbiamo coltivato con tanta fatica.

La tenacissima mosca della carota

La mosca della carota è un parassita dell’orto che, come suggerisce il nome, attacca in prevalenza le carote. Nonostante ciò, non sono al sicuro nemmeno altre verdure come sedano, pastinaca e finocchio. Questo scomodo e tenace animale agisce depositando le uova alla base del terreno dove cresce la pianta. Quando le larve nascono iniziano a mangiare la verdura a partire dalla radice, facendola marcire.

I pericoli maggiori si incontrano a partire dalla primavera, ma soprattutto nei mesi di luglio e agosto. Le larve della mosca si riconoscono per il loro colore giallognolo e sono lunghe circa mezzo centimetro.

Le soluzioni in difesa dell’orto

Oltre all’arcinota consociazione con la cipolla, esistono altri metodi per prevenire la mosca della carota. Ad esempio, sarebbe buona norma mantenere il terreno sempre umido ed evitare di seminare troppe verdure nello stesso punto.

Ecco il pratico rimedio naturale

Oltre a ciò esiste un’altra soluzione più immediata. Quello che dovremmo fare per prevenire il problema è preparare un decotto di aglio. Basta selezionare i bulbi più piccoli che non mangeremmo, e metterne circa 50 grammi per ogni litro d’acqua. Ora facciamo bollire la soluzione per massimo 15 minuti. Volendo possiamo aggiungere degli spicchi di cipolla, per massimizzare l’effetto del decotto.

Quando è pronto lo versiamo in uno spruzzino senza diluirlo e lo applichiamo sulle piante interessate. Ripetiamo il trattamento ogni due-tre settimane.

Ecco come difendere carote e verdure dell’orto da questo terribile parassita con un efficace rimedio naturale a costo zero.

Consigliati per te