Come non fare gonfiare i capelli con pioggia e umidità evitando l’effetto crespo

umidità

L’autunno è una stagione magica che regala stupendi paesaggi da cartolina. Tuttavia, in questi mesi le giornate si fanno più umide e piovose e a risentirne possono essere i nostri capelli. Pioggia e umidità possono rovinare la nostra piega perfetta e fare gonfiare i capelli. Fortunatamente, ci sono diversi espedienti a cui possiamo ricorrere per evitare l’effetto crespo ed avere capelli sempre impeccabili. Oggi con questo articolo spiegheremo qualche trucco utile e i rimedi per risolvere questo comunissimo problema.

Perché i capelli si gonfiano e come limitare i danni?

L’umidità presente nell’aria e le gocce d’acqua si depositano tra le cuticole dei capelli. Queste sollevandosi fanno gonfiare i capelli che appaiono così crespi e poco definiti. Inoltre, teniamo presente che i capelli poco idratati assorbono più facilmente l’umidità presente nell’aria. Per questo motivo, è fondamentale mantenere i capelli sempre ben idratati prima o dopo lo shampoo.

Per fortuna, possiamo ricorrere a dei piccoli escamotage per ridurre l’effetto crespo. Innanzitutto, portiamo sempre con noi elastici per capelli e forcine. In questo modo, in qualsiasi momento saremo pronte per un’acconciatura anti-crespo. Se è previsto un meteo avverso, scegliamo di raccogliere i capelli optando per una treccia, uno chignon oppure un raccolto in stile messy.

Come non fare gonfiare i capelli con pioggia e umidità ricorrendo ai rimedi della nonna

Alcuni prodotti naturali ci aiutano a mantenere capelli perfetti. Ad esempio, l’aceto di mele può ristrutturare la fibra del capello e renderlo più resistente al crespo. Dopo aver lavato i capelli, risciacquiamoli con una tazza di aceto di mele. Questo rimedio ci restituirà capelli lucenti e setosi.

Un altro rimedio utile consiste nell’unire qualche goccia di olio di argan e di olio di semi di lino in un vaporizzatore. Aggiungiamo un bicchiere d’acqua, agitiamo la soluzione e pettiniamo i capelli con una spazzola con setole di cinghiale, perfetta per lisciare e chiudere le cuticole. Questo rimedio proteggerà i capelli dall’umidità mantenendoli idratati.

Come asciugare i capelli per non averli crespi

Abbiamo spiegato come non fare gonfiare i capelli con pioggia e umidità. A questo scopo, potrebbe essere utile anche usare un asciugamano in microfibra. Questo materiale mantiene il capello idratato più a lungo.

Ricordiamoci di usare il phon a una temperatura intermedia e tenendolo a una certa distanza dalla chioma. Se possibile, utilizziamo un asciugacapelli con la tecnologia agli ioni. Questo accessorio permette di scomporre le particelle d’acqua presenti sui capelli umidi lasciandoli morbidi ed evitando l’effetto crespo. Infine, asciughiamo completamente la chioma, perché i capelli bagnati si increspano più velocemente.

Lettura consigliata

Ecco il rimedio naturale per rinforzare i capelli che cadono e si spezzano

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te