Come lavare in lavatrice pantofole e ciabatte di lana cotta, peluche o gomma che puzzano senza utilizzare bicarbonato o borotalco

Utilizziamo le ciabatte tutti i giorni ed è normale che alla fine puzzino. Già i piedi non sono profumati, se poi ci aggiungiamo l’ambiente chiuso delle ciabatte, il danno è presto fatto.

Le ciabatte puzzano per un motivo molto semplice. Capita spesso, infatti, che i nostri piedi sudino al loro interno. Si crea, quindi, una sorta di ambiente umido, in cui proliferano funghi responsabili del tipico odore di formaggio presente sui piedi.

Per fortuna, abbiamo già visto come eliminare la puzza dalle scarpe sfruttando questi ingredienti economici che tutti abbiamo in casa.

Ma la bella notizia è che anche dalle ciabatte si può eliminare la puzza, in modo molto semplice e veloce. Non dovremo gettare via le vecchie ciabatte per comprarne delle altre, perché basterà seguire questi pochi passaggi.

Come lavare in lavatrice pantofole e ciabatte di lana cotta, peluche o gomma che puzzano senza utilizzare bicarbonato o borotalco

Partiamo dal modello di ciabatta più diffuso, quello in lana cotta. Questo materiale è resistente e molto caldo, motivo per cui è molto sfruttato soprattutto in inverno. Coprendo così tanto i piedi, però, è normale che alla fine creino un ambiente puzzolente. Ecco come andremo ad eliminarlo.

Basterà inserirle in lavatrice, attivando un lavaggio per capi delicati a 30°C. Potremo utilizzare il normale detersivo per lana e delicati, ma dovremo ricordarci di non impostare la centrifuga. Per farle asciugare, quindi, cercheremo di strizzarle a mano, mettendole poi normalmente sullo stendino.

Le ciabatte di peluche o pelliccia sono le più delicate

Anche questa tipologia di ciabatte necessita di un lavaggio dedicato. Stavolta, però, non potremo inserirle in lavatrice, ma dovremo optare per un lavaggio a mano, con acqua fredda e sapone di Marsiglia. In questo modo saremo certi che il pelo non si rovinerà, perché lo ritroveremo nel perfetto stato in cui l’abbiamo acquistato.

Ecco come lavare in lavatrice pantofole e ciabatte in questi modi semplici e davvero molto efficaci.

Una soluzione geniale per le ciabatte di gomma

Queste sono, in assoluto, le ciabatte più diffuse, poiché di moda soprattutto negli ultimi anni. Queste pantofole hanno il lato positivo di essere molto facili da pulire, perché non trattengono lo sporco come accade con le altre tipologie di ciabatte.

Il lato negativo, però, è che questo materiale fa sudare il piede, e acuisce la puzza di sudore. Per fortuna, però, potremo lavarle mettendole a bagno con acqua fredda e sgrassatore per i piatti.

Questo detersivo eliminerà lo sporco e gli odori e finalmente potremo dire addio allo sgradevole odore di sudore.

Lettura consigliata

Per scarpe bianche come nuove in un minuto basta 1 solo e semplice trucchetto

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te