Come fare il pesto di rucola e noci con una ricetta semplice

Quando è il momento di preparare la pasta si cercano delle soluzioni. L’obiettivo è portare in tavola un primo che sia originale. La pasta con il ragù o con il pesto alla genovese sono patrimoni autentici della cucina italiana. Sono piatti squisiti, anche tutto sommato nella loro semplicità. A volte, però, è quasi una necessità andare alla ricerca della possibilità di esplorare nuovi sapori.

In fondo spesso bastano poche materie prime e un po’ di fantasia per dare vita a ricette originali, anche da consigliare agli amici.

Come fare il pesto di rucola e noci con una ricetta semplice

In molti, ad esempio, potrebbero leccarsi i baffi qualora dovessero assaggiare un ottimo pesto di rucola e noci. Qualcuno potrebbe conoscerlo e avere un proprio metodo nell’organizzazione della preparazione.

Tuttavia, chi ancora non l’avesse ancora sperimentato, potrebbe seguire delle semplici linee guida.

Pesto di rucola e noci, ricetta gustosa

Fare il pesto è una cosa che riesce bene anche a chi non è particolarmente esperto in cucina. In fondo, soprattutto per farlo in casa, servono un frullatore e gli ingredienti giusti. Ed è così anche per i pochi passaggi che contraddistinguono il fare un pesto di rucola e noci.

Si parte mettendo insieme le diverse componenti. Nel mixer bisognerà abbondare con la rucola, poi aggiungere una spolverata di pepe, un po’ di sale, le noci e un po’ d’olio. Basterà frullare finché non si inizierà a notare che il composto è vicino ad essere omogeneo.

Non è finita, perché per avere un pesto è necessario ottenere la giusta densità. Questa la si raggiunge aggiungendo olio e successivamente azionando il mixer. Questa operazione andrà ripetuta fino all’ottenimento di un composto che non sia né solido, né liquido. Come dovrebbe essere un pesto.

Invece del sale, chi volesse potrebbe utilizzare della ricotta salata dura. Questa darebbe un ulteriore aggiunta di sapore.

Le quantità di tutti gli ingredienti sono a discrezione di chi cucina.

Non solo pasta

Una volta appreso come fare il pesto di rucola e noci in modo semplice, resta da scegliere come utilizzarlo. Renderlo il condimento di un gustoso primo è sicuramente la soluzione più logica. Qualora, però, si voglia ampliare la sfera, è possibile andare anche verso altre direzioni.

Un esempio? Lo si può servire in una ciotola, abbinandolo a dei crostini su cui spalmarlo. Chi lo gradisce potrebbe persino utilizzarlo per farcire dei tramezzini da aperitivo. Scelte che potrebbero apparire non troppo logiche, ma che sono motivate dal motore più importante del cibo: il gusto.

Qualora ci si voglia affidare a preparazioni ancora più rapide, ci sono anche delle idee per organizzare una cena praticamente senza cucinare.

Lettura consigliata

Cosa cucinare a Ferragosto con 5 ricette facili e veloci

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te