Come abbellire il bagno rendendolo elegante e originale spendendo pochi soldi e senza dover fare troppi lavori in casa con queste idee d’arredo

Ogni tanto potremmo aver voglia di rinnovare la nostra casa. L’idea di avviare dei lavori e spendere tanto denaro ci scoraggia. Ma vorremmo una ventata di novità e conferire un po’ più di carattere a qualche angolo che ci pare anonimo.

Vedremo oggi come dare un tocco in più al bagno padronale o per gli ospiti. A volte basta un po’ di fantasia e qualche euro per ottenere un effetto completamente differente da quello precedente.

Ci possono essere diverse opzioni a seconda dei colori predominanti del nostro bagno e dei gusti personali.

Come abbellire il bagno rendendolo elegante e originale spendendo pochi soldi e senza dover fare troppi lavori in casa con queste idee d’arredo

Diamo un’occhiata alla stanza da bagno. Se lo stile risale agli anni ‘70 le piastrelle avranno fantasie molto audaci. Per evitare di intraprendere lavori troppo invasivi si può pensare di dare un tocco moderno alle pareti applicando sopra le piastrelle un rivestimento sottile. In questo caso è bene scegliere del gres porcellanato da 3 millimetri in piastrelle molto grandi da applicare senza fughe. Oppure si può decidere di rivestire le piastrelle esistenti con della resina. Questi procedimenti si possono adottare sia per le pareti che per il pavimento. Il costo del rivestimento in resina si aggira intorno ai 90 euro per metro quadro. Entrambe queste operazioni consentono di dare al bagno un tono più moderno e di ottenere una colorazione più neutra sulla quale si possono utilizzare idee d’arredo originali.

Gli infissi possono essere un altro tasto dolente. Anche in questo caso consigliamo una operazione di maquillage. Come abbiamo spiegato in un articolo precedente esistono delle pellicole che consentono di modificare completamente l’aspetto delle finestre. Trattandosi di una stanza da bagno si dovranno scegliere pellicole resistenti all’acqua e all’umidità. Per quanto riguarda la scelta di colori e fantasie ne esiste una gamma infinita.

Se pareti, pavimento e finestre sono già a posto, possiamo passare ad analizzare l’arredo che diventerebbe l’elemento principale del nostro bagno.

Cosa scegliere per far diventare la nostra stanza davvero unica

Una chicca davvero speciale per distinguere il nostro bagno da tutti gli altri è nella scelta del lavabo. Vediamo quindi come abbellire il bagno rendendolo unico.

Il lavandino, infatti, è il sanitario che più si presta a reinterpretazioni.

In commercio ci sono tantissimi lavabi da appoggio tra cui scegliere, dai più minimalisti ai più decorati. Il tocco distintivo si può avere attraverso un colpo d’occhio che metta in evidenza il lavandino gioiello.

L’idea è quella di creare un bagno con tinte neutre, chiare o scure a seconda del gusto personale e della casa in cui è ubicato. Successivamente basterà abbinare un lavabo prezioso.

Esistono lavandini messicani, marocchini, in rame, arabi, italiani, tutti da appoggio e decorati con fantasie meravigliose. I prezzi variano dai 300 ai 600 euro e si possono scegliere nelle diverse forme ovali, quadrate, rotonde e rettangolari.

Si tratta di lavabi originali ed eleganti che possono dare al bagno un aspetto del tutto ricercato. Qualora si volesse avere un lavabo davvero unico, è possibile scegliere una ceramica dalla forma adatta e con la fantasia preferita e farlo adattare all’uso.

È possibile infatti forare la ceramica creando il buco per lo scarico. Operazione che si può fare da soli o rivolgendosi ad un esperto.

Con pochi tocchi il bagno sarà trasformato e la spesa contenuta.

Lettura consigliata

Una guida chiara per ottenere il Bonus sicurezza fino a 48.000 euro senza ISEE e senza obbligo di ristrutturazione entro il 31 dicembre 2022

Consigliati per te