Combatti l’avanzare dell’età con la forza nutritiva dell’ibisco 

Il suo nome significa “fiore della bellezza”, proprio per indicare non solo il suo stato naturale, ma la virtù che possiede di mantenerci belli. Stiamo parlando, cari Lettori, dell’ibisco, i cui estratti sono molto sfruttati in ambito cosmetico. La ricerca dermatologica moderna sostiene infatti che i nutrienti di questa pianta siano in grado di contrastare le rughe. Quindi, combatti l’avanzare dell’età con la forza nutritiva dell’ibisco, e i consigli dei nostri Esperti di salute e benessere.

Stimola il collagene

A rendere così importante l’ibisco nella difesa della pelle e nell’attacco alle rughe è la sua proprietà di stimolare il collagene. Oltre a ciò, creme e oli a base di questo fiore, permettono di combattere i radicali liberi e contrastarne i danni alla nostra pelle.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Un olio fai da te

Combatti l’avanzare dell’età con la forza nutritiva dell’ibisco, preparandoti un benefico olio fai da te direttamente a casa tua. Dovrai semplicemente acquistare dei fiori essiccati, schiacciarli e tritarli, lasciandoli ammorbidire assieme all’olio di mandorle. Perché i due elementi si fondano in un’unica essenza, dovremmo farli riposare per tutta la notte. Alla sera successiva, potremmo spalmare sulla pelle del viso il nostro olio. La sua azione farà sì che già l’indomani mattina, vedremo la pelle più tonica e luminosa.

La bevanda del deserto

L’ibisco è molto apprezzato anche dalle popolazioni africane perché permette di produrre una bevanda tipica e salutare della zona: il karkadè. Questo infuso, che nasce dai suoi fiori essiccati, è ritenuto valido come antinfiammatorio e depurativo dell’intestino. Lo possiamo trovare già pronto in comode bustine come il tè, in bottiglia, veloce all’utilizzo, oppure possiamo crearlo da soli. Facciamo bollire per una decina di minuti un litro d’acqua assieme a due cucchiai di fiori essiccati. Facciamolo raffreddare e assumiamolo come bevanda salutare e dissetante, ma senza esagerare, dati i suoi poteri lassativi. È consigliato infatti non superare per questo motivo i due bicchieri al giorno!

Approfondimento

Perché ci viene il singhiozzo e come eliminarlo in pochi istanti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te